counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPETTACOLI
articolo

San Severino: parata di stelle per il Gran Galà della Moda

3' di lettura
1401

raffaella zardo

Stasera alle 21, in Piazza del Popolo breve esibizione dei vip, che si trasferiscono tutti a Villa Collio, dove alle 21.45 avrà inizio il defilè di moda, che quest\'anno avrà uno spazio anche su Rete 4.

Ha compiuto quattro anni il Gran Galà della Moda ed ha fatto passi da gigante. Quest\'anno è presentato, ancora una volta, dal direttore artistico ed ideatore Marco Moscatelli, insieme a Raffaella Zardo, conduttrice di Sipario, su Rete 4. Proprio grazie a questa presenza, ci sarà un servizio di dieci minuti sulla trasmissione Mediaset, così per la prima volta il defilè che unisce moda, cultura ed arte, approda alla ribalta nazionale.



Alle 21.45 di stasera, la splendida scalinata di Villa Collio sarà riempita dalla magia delle luci, ed entreranno artisti di strada e giochi da circo, grazie agli artisti circensi del circo Taquimiri. Nessuna scenografia particolare quest\'anno, dopo la cornice barocca ed il gioco di specchi dello scorso anno, solo fasci di luce, nella nuovissima tecnologia led, a creare l\'atmosfera.


La sfilata è nata con l\'obiettivo di dare grande visibilità alle aziende del territorio, dando risalto alle aziende locali del settore moda. Saranno presenti giornalisti stranieri specializzati nel settore moda. Abiti ed accessori sono di produzione esclusivamente locale, inoltre sono previsti momenti moda per i giovani talenti con Confartigianato settore Moda, dalla Facoltà di Design e Discipline della Moda dell\'Università di Urbino e dall\'Istituto Professionale di Tolentino settore Moda. Per la prima volta sarà assegnato un premio ai giovani stilisti emergenti. Protagonisti saranno anche i volti noti.


La nutrita rosa di ospiti conta nomi del calibro di Jennifer Rodriguez, ex valletta di Aldo Biscardi nel suo \"Processo\", Victoria Petroff reduce dall\'Isola dei famosi 5, l\'attrice Alessandra Pierelli conosciuta anche come ex di Costantino Vitagliano, la cantante marchigiana Linda già vista al festival di San Remo e ciliegina sulla torta il ritorno a Villa Collio di Antonio Zequila. Poi Madre Natura Flaminia Romeo, la bellissima modella di Ciao Darwin di Canale5. Tutti questi ospiti saranno anche protagonisti di un mini show dalle ore 21 in Piazza del Popolo a Sanseverino, con la conduzione dell\'inedito duo Matteo Pasquali e Daniela Gurini, in un palco accanto al maxischermo che proietterà tutta la serata della Villa in diretta.


La manifestazione sarà a ingresso su invito, parte dell\'incasso derivato dagli sponsor devoluto in beneficenza. L\'organizzazione e l\'ideazione dell\'evento farà capo all\'Associazione Attività Produttive di San Severino Marche, presieduta da Renzo Leonori; la direzione artistica sarà di Marco Moscatelli; la regia di Chiara Nadenich.


Fine principale dell\'evento è dare visibilità alle aziende del territorio per potenziare l\'economia locale: saranno le aziende, infatti, le principali protagoniste della serata, focalizzata sul promuovere e valorizzare le produzioni locali di uno dei settori trainanti la nostra economia. Inoltre tale manifestazione è un forte richiamo turistico, sia per il periodo dell\'anno in cui si tiene, sia per la bellezza artistica della Villa che la ospita, sia per la presenza di volti noti del modo dello spettacolo.



La serata sarà ripresa da tutte le emittenti televisive regionali che la trasmetteranno nelle Marche e anche in altre regioni del centro Italia, come Umbria e Abruzzo; ci sarà una diretta radiofonica su Radio C1 Inblu e una televisiva su Video Tolentino e l\'evento sarà proiettato in diretta anche su un maxischermo in Piazza del Popolo a San Severino. Inoltre le telecamere di Rete4 proietteranno parte dell\'evento su scala televisiva nazionale col contenitore di moda con Raffaella Zardo \"Sipario\" e il TG4 dedicherà un servizio all\'evento dell\'estate marchigiana.


raffaella zardo

Questo è un articolo pubblicato il 11-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 luglio 2008 - 1401 letture