counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPETTACOLI
articolo

Colmurano: partito il festival internazionale degli artisti di strada

1' di lettura
2207

Si è aperta ieri sera, la quattordicesima edizione di Arstistrada, che per quattro giorni trasforma il ridente borgo maceretese nella capitale regionale degli artisti di strada.

Il Festival internazionale degli artisti di strada, che ogni anno richiama migliaia di spettatori, ospita infatti artisti provenienti da ogni parte del mondo, per un incontro emozionante tra culture e tradizioni. Musica, acrobazie e giocolieri, spettacoli di improvvisazione, Artistrada non è solo questo, ma ci sono anche altre iniziative collaterali, come mostre di pittura e scultura, l\'undicesima edizione del concorso “Poesia in strada”, con l\'esposizione dei testi selezionati ed il “Mercatino delle insolite cose”, accompagnate da stand gastronomici.


Questa sera, a partire dalle 20.30 i buskers si esibiranno nella cornice del centro storico Colmuranese tra le strette viuzze e le raccolte piazze, seguendo uno schema di rotazione che porta ciascun artista nei diversi angoli del paese. L\'ingresso è gratuito. In programma spettacoli di: Tuparuja (etno music, Italia), The famous unknowns (world music, Australia-Spagna), Sudarshana Sri (musica e danza, Congo-Sri Lanka), Maria Chiara Fiorucci (arpista, Italia), Cincopercussion ensemble (percussioni, Italia), Berber acrobats (acrobazie e piramidi umane, Marocco), Duo Tobarich (equilibrismo acrobatico, Cile), Echoart e la banda di caricamento (etnic music world da diverse nazioni), Compagnia Arra (spettacolo di fuoco, Italia), Simone Melissano (bolle di sapone giganti, Italia), Pane Temov (giocoleria comica, Macedonia), El Grito (circo teatro acrobatico, Uruguay-Italia), Tolga Trio (gipsy jazz music, Olanda-Spagna), Inisfail (musica celtica, Italia), African Magic Show (danze e musica, Senegal), Mr.David (equilibrista comico, Italia).


Tutte le info sul sito della manifestazione www.artistrada.it



Questo è un articolo pubblicato il 11-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 luglio 2008 - 2207 letture