counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
comunicato stampa

Falconara: sequestro lampo

2' di lettura
799

bavaglio

Gli prendono in ostaggio la fidanzata per farsi consegnare circa 2000 euro in contanti. E’ giallo in città per quanto avvenuto nel pomeriggio di venerdì ad una coppia di giovani che si trovavano insieme nella parte nord del centro cittadino.

Ad un certo punto sono stati avvicinati da un’automobile all’interno della quale c’era tre uomini. Stando al racconto dei giovani, i tre individui non erano volti sconosciuti. Italiani, provenienti dal meridione, erano arrivati a Falconara per farsi saldare un vecchio debito dal ragazzo. E per essere più convincenti hanno preso per un braccio la sua fidanzata, una falconarese di 21 anni, e strattonandola l’hanno caricata in auto. “Se non ci dai i soldi, vedrai che succede” sarebbe stata la minaccia.

Terrorizzato per le conseguenze, il ragazzo non ci ha pensato due volte. Si è diretto nella banca dove ha il conto corrente, ha prelevato la somma richiesta e l’ha consegnata ai tre individui. Debito saldato, giovane liberata. L’allucinante episodio ha fatto presto a fare il giro del quartiere. Ieri mattina in città non si parlava d’altro. Alcuni residenti della zona hanno riferito di aver visto i tre individui che si sarebbero resi protagonisti del sequestro già in mattinata mentre suonavano i campanelli di un palazzo con l’intento di entrare nelle scale del condominio.

Forse avevano già individuato l’abitazione del loro debitore ed avevano iniziato a cercarlo. La vicenda però non sarebbe ancora stata denunciata ai carabinieri della Tenenza di Falconara. Paura di ritorsioni? E’ verosimile. Quel che è certo è che in casi del genere la denuncia tempestiva avrebbe potuto far consegnare alla giustizia i tre sequestratori che subito dopo aver ricevuto il denaro avrebbero fatto ritorno a casa, lasciando la città.


bavaglio

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 07 luglio 2008 - 799 letture