Senigallia: contro l\'ipertensione tutte le analisi in una mattinata

servizio misurazione pressione 2' di lettura 27/06/2008 -

La Clinica Senigalliese Villa Silvia presenterà sabato mattina un nuovo sistema di analisi coordinate nato per tutti coloro che soffrono di ipertensione e non solo. Il sistema, gestito da un software particolarmente innovativo creato dal  dottor Walter Mariotti,  garantià diagnosi  velocissime ed una coordinazione altrimenti impossibile.




Nel corso di un\'unica mattinata il paziente sarà accolto alle 8:00 e dopo l\'analisi del sangue gli verrà offerta la colazione, non un tocco di classe, ma una necessità, visto che dovrà sostenere altri 4 esami nel corso della mattinata.
Quindi si procede con l\'inserimento di tutti i dati dell\'anamnesi nel software e poi via con gli esami, senza inutili attese: la visita cardiologica, l\'elettrocardiogramma, l\'ecocardiogramma e l\'ecolor doppler dei vasi del collo.
Entro le 12:30 verrà montata un\'apparecchiatura non invasiva (un bracciale) che monitorerà la pressione nelle 24 ore successive.


A questo punto tutto quello che dovrà fare il paziente sarà riconsegnare l\'apparecchio il giorno dopo, e dopo 3 giorni recarsi a ritirare tutte le analisi.
Una copia dele analisi, corredata dalle indicazioni dello staff medico di Villa Silvia, verrà recapitata al medico curante del paziente, così che alla visita successiva il medico avrà già avuto modo di esaminare i risultati delle analisi.


Questo sistema permette di svolgere in un\'unica mattinata una serie di esami che altrimenti andrebbero effettuati separatamente con liste di attesa che arrivano anche a 6 o più mesi, con un numero di viaggi verso le strutture ospedaliere, e di telefonate per le prenotazioni davvero elevato.
Ma il vantaggio maggiore di questo sistema è la sintesi degli esami che viene fatta da un unico medico, che potrà avere così una visione completa dello stato di salute del paziente, cosa impossibile quando ogni esame viene fatto da un medico differente.


Dopo un mese il paziente tornerà a Villa Silvia per una visita di controllo.


Il costo dei ticket per tutti questi esami presso il Servizio Sanitario Nazionale è di 230€, mentre il costo della visita a Villa Silvia è di 250€, \"ma - spiega il dottor Aliotta, direttore generale della Casa di Cura Villa Silvia - chiederemo la convenzione con il SSN perché molti pazienti potrebbero avere diritto all\'esenzione.
Crediamo molto in questo progetto, tanto che abbiamo rinnovato tutte le apparecchiature necessarie per questi esami
\".


\"L\'ipertensione colpisce 200.000.000 di cittadini europei, ma solo la metà di questi ne sono coscienti - spiega il dottor Mariotti che ha curato l\'intero progetto - di questi solo 50.000.000 si curano, ed appena la metà, 25.000.000, si curano in modo adeguato.
Questo strumento nasce per chi è affetto da ipertensione - continua Mariotti - ma può essere adatto praticamente per tutti. In particolare sarebbe adatto per le compagnia di assicurazione quando hanno necessità di un chek up globale dello stato di salute\".








Questo è un articolo pubblicato il 27-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 27 giugno 2008 - 1142 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, michele pinto, salute, vincenzo aliotta, walter mariotti





logoEV
logoEV