Macerata: seimila atleti in gara per le Olimpiadi della Provincia

medaglie olimpiadi provinciali mc 4' di lettura 30/05/2008 - Quasi 6 mila atleti partecipanti, compresi circa 200 nuovi tesserati che per la prima volta si avvicineranno alla pratica sportiva, 28 Federazioni iscritte, 46 Comuni aderenti. Sono questi i numeri che sintetizzano la terza edizione delle Olimpiadi dello sport della provincia di Macerata, in programma a Recanati, città sede principale dei giochi, dal 21 al 29 giugno

La manifestazione, promossa dalla Provincia ed organizzata dal Coni di Macerata con la collaborazione del Comune ospitante, vedrà protagonisti ragazzi e ragazze dai 10 ai 20 anni e sarà preceduta da un evento nell\'evento: il viaggio della fiaccola olimpica che dal 1 al 19 giugno farà tappa in diversi centri del Maceratese, partendo da Civitanova Marche sede dell\'edizione del 2005. L\'edizione di quest\'anno delle Olimpiadi, che si aprirà ufficialmente il 20 giugno alle 21,15 allo stadio Tubaldi di Recanati, è stata presentata nel corso di una conferenza stampa svoltasi presso la sala del Consiglio della Provincia alla presenza del presidente, Giulio Silenzi, del consigliere provinciale delegato allo Sport, Antonio Monadi, del presidente del Coni, Giuseppe Illuminati, del sindaco di Recanati, Fabio Corvatta, e di altri amministratori del territorio.


\"La pratica sportiva aiuta i giovani nella loro formazione ed ha una grande capacità di aggregazione e di socializzazione. E\' per esaltare queste potenzialità che la Provincia di Macerata, d\'intesa con il Coni provinciale, promuovere le Olimpiadi dello sport - ha spiegato il presidente della Provincia, Silenzi, che ha aggiunto - Questa iniziativa di edizione in edizione continua a migliorare insieme all\'impegno della Provincia nella diffusione della pratica sportiva, a cominciare dalle scuole dove, grazie al progetto dedicato all\'attività motoria, abbiamo già coinvolto ben 11 mila bambini nell\'attività fisica di base\". \"Molti giovani, circa 200 - ha sottolineato il presidente provinciale del Coni, Giuseppe Illuminati - sono stati tesserati grazie alle Olimpiadi. Erano giovani che non facevano sport. Le Olimpiadi sono dunque occasione anche per avvicinare nuove leve\".


Hanno aderito alle Olimpiadi 47 Comuni sui 57 della Provincia di Macerata: Acquacanina, Apiro, Appignano, Belforte del Chienti, Caldarola, Camerino, Camporotondo di Fiastrone, Castelraimondo, Cessapalombo, Cingoli, Civitanova Marche (sede dell\'edizione 2005), Colmurano, Corridonia, Esanatoglia, Fiuminata, Gagliole, Gualdo, Loro Piceno, Macerata (che fu sede della prima edizione nel 2002), Matelica, Mogliano, Monte San Giusto, Montecassiano, Montecosaro, Montefano, Montelupone, Morrovalle, Muccia, Penna San Giovanni, Petriolo, Pievebovigliana, Pieve Torina, Pioraco, Pollenza, Porto Recanati, Potenza Picena, Ripe San Ginesio, Recanati, San Ginesio, San Severino, Sant\'Angelo in Pontano, Sarnano, Serrapetrona, Serravalle di Chienti, Tolentino, Treia e Urbisaglia.


La sede principale delle Olimpiadi provinciali 2008, organizzate da Provincia e Coni in collaborazione con i Comuni e le Federazioni provinciali, sarà Recanati dove verranno ospitate le sfide di atletica leggera, bocce, calcio, calcio a 5, ciclismo, freccette, ginnastica, judo, karate, pallacanestro, pallamano, pallavolo, pattinaggio, scacchi, scherma, sport disabili, tennis. Per alcune gare e discipline sportive, tuttavia, saranno anche altre le città che forniranno ospitalità agli atleti e alle competizioni. A Tolentino si terranno le arrampicate sportive, a Potenza Picena le gare di baseball, softball, beach volley, sand volley, pallamano, a Macerata quelle con le armi sportive da caccia, tiro a segno e pallacanestro. Porto Recanati sarà sede delle gare di ciclismo e vela mentre Mogliano ospiterà le sfide di hockey su prato e di rugby. A Civitanova Marche sono in programma le gare di nuoto, quelle per disabili e gli sport equestri, a Montecassiano, Villa Potenza, Pollenza e Montefano quelle di pallavolo, a San Severino quelle di scacchi e gli sport tradizionali. Queste ultime si terranno anche a Loro Piceno. Il lago di Caccamo ospiterà, invece, le gare di canoa e kayak. A Montecosaro si terranno quelle di tiro a volo. Montefano, infine, ospiterà anche le gare di tiro con arco.


Nella foto, il presidente del Coni, Illuminati, con il presidente della Provincia, Silenzi ed il sindaco di Recanati, Corvetta, alla presentazione delle Olimpiadi








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 30 maggio 2008 - 2571 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, provincia di macerata, olimpiadi provincia di Macerata





logoEV