counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Sequestrati giochi illegali nell\'ascolano

1' di lettura
994

video poker

Sono una decina gli interventi della guardia di finanza contro l\'illegalità di alcuni videogiochi e slot machines presenti in bar e sale giochi della provincia di Ascoli.

Gli apparecchi incriminati prelevati ad Ascoli Piceno, San Benedetto, Fermo, Grottammare, Porto Sangiorgio e altre città della Provincia sono ora sotto sequestro poichè le Fiamme Gialle hanno constatato che le macchinette non sono a norma di legge e non rispettano l\'articolo 110 riguardo la pubblica sicurezza.

Non solo, i giochi risultano anche alterati per quanto riguarda il guadagno, poichè i meccanismi di alcuni videopoker erano spesso alternati tra il gioco lecito e quello illecito.


Ora i proprietari dei locali, circa 27 persone, rischiano la sospensione della licenza commerciale fino a 30 giorni, mentre tre persone, due di Fermo e una di Ascoli sono state denunciate a piede libero per il reato di gioco d\'azzardo.




video poker

Questo è un articolo pubblicato il 29-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 29 maggio 2008 - 994 letture