Macerata: dopo tre giorni di terremoto per finta, arriva la scossa vera

terremoto 1' di lettura 27/05/2008 -

Lo scorso fine settimana si è svolta nel maceratese, l\'esercitazione di protezione civile con la simulazione del terremoto. A poche ore dalla fine, alle 2,24 di notte, è arrivata una vera scossa di terremoto di magnitudo 2,8, con epicentro tra Petriolo, Mogliano e Loro Piceno.



L\'esercitazione regionale di protezione civile Blue Mountains, con simulazione di un sisma, si era conclusa da pochissime ore, quando il terremoto, quello vero, ha pensato di farsi sentire, tanto per ricordare a tutti che gran parte del territorio maceratese è a rischio. Erano le 2,24 di ieri, quando la terra ha tremato, con epicentro tra Mogliano, Loro Piceno e Petriolo.


La scossa di magnitudo 2,8 sembra non aver provocato danni, in base ai primi controlli della Protezione civile. Molte persone si sono svegliate nel cuore della notte e spaventate, hanno telefonato a vigili del fuoco e a forze dell\'ordine per avere notizie.







Questo è un articolo pubblicato il 27-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 27 maggio 2008 - 1203 letture

In questo articolo si parla di cronaca, terremoto, monia orazi, loro piceno, mogliano, petriolo





logoEV