Atletica: continuano i successi degli allievi

andrea giuliodoro 1' di lettura 27/05/2008 - Chi lo ferma più Andrea Giuliodoro? Continua la serie positiva di risultati del giovane triplista dell\'Atletica Castelfidardo 1990, già vice-campione d\'Italia indoor under 18, che sulla pedana di Fabriano è \"rimbalzato\" in scioltezza a 14,65.

Ottima tutta la serie di Giuliodoro che, dopo un nullo iniziale, si è subito rifatto con un bel 14,45, proseguendo quindi con 14,10, fino al terzo hop-step-jump del suo 14,65 (vento +0.2), per chiudere, poi, con 14,40 m e un personale migliorato in un colpo solo di 33 centimetri. Niente male! Non da meno, però, è stato l\'iron man Leonardo Ottaviani (Atl. Avis Macerata), autore di due imbattibili performance sia nei 110 hs (14.64) che nell\'asta (4,00). Bravi anche Massimiliano Strappato (Atl. Amatori Osimo), primo negli 800 m in 1:58.12 davanti a Leonardo Zucchini (Civitanova Track Club - 1:58.84) e l\'ostacolista Luca Ciprini (Atl. Avis Macerata) nei 400hs (57.12).


In campo femminile, invece, in particolare evidenza velocità e marcia. Yessica Stortini Perez (Sport Atl. Fermo) ha così centrato l\'ennesimo bis 100+200 della stagione, confermandosi sugli ottimi valori cronometrici finora già espressi (12.42-25.98). Alle sue spalle, nei 100 Valentina Procaccini (Atl. Montecassiano 12-73) e nei 200 Federica Orlandoni (Atl. Castelfidardo - 26.13).


Prosegue alla grande anche l\'avanzata solitaria su tacco e punta della marciatrice dell\'Apos Corridonia Medith Paoletti, senza rivali nei 5 km vinti nettamente in 25:32.54, mentre nei 1500 m buon successo di Elisa Cesari (Atl. Amatori Osimo - 5:01.80).









Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 27 maggio 2008 - 958 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, macerata, osimo, fidal marche, fabriano