Pesaro: donne nei lager, incontro con Maria Garretas

Maria Milagros Rivera Garretas 1' di lettura 23/05/2008 - “La deportazione femminile”. Un nuovo tassello della tragedia, un nuovo tassello per non dimenticare. 


La rassegna dedicata all’esperienza di donne nei lager nazisti, organizzata dall’Iscop (l’Istituto di storia contemporanea della provincia di Pesaro Urbino) insieme all’Amministrazione di viale Gramsci, è arrivata al quinto e ultimo incontro prima della pausa estiva: venerdì 23 maggio alle 17,30 nella sala conferenze della biblioteca-archivio “Vittorio Bobbato”, alla galleria Ipercoop, è attesa Maria Milagros Rivera Garretas, docente di storia medievale all’Università di Barcellona e fondatrice, nella città catalana, del Centro ricerche e studi della donna “Douda”. Filo conduttore della conversazione “La storia che riscatta e redime il presente”.

Sul tema interverranno anche l’assessore alle attività culturali, editoria e pari opportunità della Provincia Simonetta Romagna e Anna Paola Moretti dell’Iscop. “La sfida che abbiamo avanti a noi - è una riflessione di Maria Milagros Rivera Garretas - consiste nel rendere progressivamente sensato, trasformandolo radicalmente, l’ordine socio-simbolico il cui fulcro è la violenza, a partire da un altro ordine simbolico, quello della grazia, fatto di mediazioni femminili. Perché è nel mondo intero che viviamo noi donne”.

“La deportazione femminile. Vissuto e pensiero dall’esperienza dei lager nazisti” è «un percorso interdisciplinale di storia e filosofia finalizzato a valorizzare l’esperienza femminile nella sua specificità - spiega l’assessore Simonetta Romagna -: un approccio alla storia attraverso il vissuto di deportate che hanno testimoniato le loro vicissitudini e con esse il senso delle loro azioni e il messaggio lasciato in eredità alle nuove generazioni\".


Agli insegnanti e agli studenti che intervengono all’incontro sarà rilasciato un attestato di partecipazione.
Per maggiori informazioni: tel. 0721 359311.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 23 maggio 2008 - 720 letture

In questo articolo si parla di cultura, pesaro, Provincia di Pesaro ed Urbino





logoEV