counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPETTACOLI
articolo

Le Iene colpiscono ancora: questa volta vittime la Sbarbati e la Amati

2' di lettura
950

pif iene
Si sa. La banda delle \"Iene\", popolare programma di Italia 1, non guarda in faccia nessuno, dai ministri ai senatori. Questa volta nel mirino della iena Pif sono finite le due senatrici marchigiane: Silvana Amati  e Luciana Sbarbati.

Sembrava una delle tante giornate a Palazzo Madama, da dove le due senatrici del Partito Democratico Luciana Sbarbati e Silvana Amati se ne stavano andavano, quando una figura irriverente ha guastato il \"piano\" di un pomeriggio tranquillo e sereno. Questa figura non era altro che la iena Pif, popolare personaggio del programma satirico di Italia 1 e conduttore e giornalista de \" Il testimone\" su Mtv.


L\'esuberante comico ha avvicinato le due politiche, fingendosi al pubblico come un loro intimo amico e raccontando falsi anneddoti difestini e party alcolici cui le due senatrici del Pd avrebbero preso parte. Le due corregionali, (di Senigallia la Amati e di Chiaravalle la Sbarbati) hanno reagito inizialmente in modo pacato scherzando sulle provocazioni del goliardico personaggio che continuava ad insistere su fantomatiche serate indimenticabili passate dalle due politiche con lui all\'interno di pub e discoteche all\'insegna di vizi e bagordi, dall\' alcool ai balli sopra ai tavoli.


La situazione è poi degenerata quando le senatrici e la \"iena\" sono state avvicinate da un giornalista, complice di Pif. Il reporter ha iniziato a domandare alle due colleghe cosa ne pensassero della bella vita condotta dalla cosiddetta \"casta\" composta dai parlamentari e quale fosse la loro opinione a riguardo la somministrazione di alcoolici dopo le due di notte. La scena veniva resa comica dalla presenza di Pif che entrando sullo sfondo delle riprese continuava ricordando le pazze avventure delle due senatrici, mettendole in evidente difficoltà agli occhi delle telecamere. La Sbarbati e la Amati hanno iniziato a scaldarsi reagendo contro il provocatore e cercando, imbarazzatissime, di negare gli sballi e gli eccessi a loro attribuiti dalla iena.


Il simpatico siparietto si è concluso con la \"fuga\" della Sbarbati tornata poi indietro in aiuto anche della collega. Ancora una volta le Iene hanno colpito, mettendo in evidenza l\'ironia o la permalosità dei politici.



... pif iene
... pif iene
... iene


pif iene

Questo è un articolo pubblicato il 22-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 maggio 2008 - 950 letture