counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > LAVORO
comunicato stampa

Ascoli: accordo tra Senesi srl e Ugl, l\'impianto ora funziona

2' di lettura
990

impianto ascoli

E\' finita a tarda notte ieri sera la riunione che il Prefetto di Ascoli aveva indetto tra la Senesi srl e l\'Ugl per lo sciopero di questa mattina a Relluce. Le parti erano state chiamate per concordare, così come richiesto dalla Senesi, le unità necessarie al funzionamento dell\'impianto come previsto dalla legge per i servizi pubblici essenziali.

La Senesi srl ringrazia pertanto il Prefetto per la disponibilità dimostrata e l\'attenzione verso un problema che, se trascurato, può trasformarsi in un evidente disagio per i cittadini. Contrariamente a quanto previsto dall\'Ugl, che ha tentato il fermo totale dell\'impianto (fatto che avrebbe determinato un blocco del ritiro dei rifiuti dalle strade), questa mattina l\'impianto di Relluce funziona regolarmente grazie alla disponibilità di sei unità lavorative che operano, a cui va tutto il ringraziamento dell\'azienda per l\'alto senso di responsabilità dimostrata. Va rilevato comunque che, sia il Prefetto che la Senesi, hanno inoltrato le proprie considerazioni alla Commissione di garanzia riferite alle modalità con cui questo sciopero è stato indetto e che, come sottolinea ancora la Senesi, non hanno nuovamente rispettato le indicazioni di legge che già avevano vanificato il tentativo di sciopero della scorsa settimana.


In riferimento agli argomenti indicati nella richiesta di sciopero, non si può altro che constatare, per l\'ennesima volta, l\'assoluta infondatezza degli stessi ed in particolare: sul numero delle unità lavorative, sia la Senesi che la Ascoli Servizi Comunali, committente della gara per la gestione dell\'impianto di trattamento rsu di Relluce, hanno già ampiamente risposto; sulla sicurezza dell\'ambiente di lavoro, proprio la stessa Ugl, preoccupata per la situazioni evidenziata dai lavoratori che rappresenta, aveva richiesto al Servizio prevenzione sicurezza sugli ambienti di lavoro dell\'Asur di Ascoli, di effettuare un sopralluogo dell\'intero ciclo produttivo dell\'impianto di Relluce. Tale verifica, effettuata alla fine di aprile, ha ufficializzato in maniera inequivocabile che è tutto in regola; per quanto attiene i requisiti o alle modalità con cui la Ascoli Servizi Comunali, intenderà, se lo riterrà opportuno, rinnovare la gara per la gestione, è evidente che la Senesi srl non ha alcuna voce in capitolo.



impianto ascoli

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 maggio 2008 - 990 letture