Civitanova: al Rossini le semifinali nazionali di Sanremo Music Awards

5' di lettura 18/05/2008 - Anche quest\'anno la prestigiosa manifestazione \"Sanremo Music Awards\" si avvia alle battute finali.  La semifinale si terrà al Teatro Rossini di Civitanova Marche Sabato 24-Maggio, dove verranno selezionati i 24 finalisti dei giovani che andranno in finale a Montecarlo il giorno 26-Settembre-2008.  La manifestazione sarà condotta dalla bellissima Denny Mendez, la prima Miss Italia di colore, ma già apprezzata come modella ed ora attrice di successo.

Il Sanremo Music Awards è una manifestazione che gira tutto il mondo alla ricerca di talenti nei vari generi musicali, si basa sulla selezione di giovani artisti come cantanti o gruppi emergenti che partecipano ad uno spettacolo televisivo per le selezioni del tour \"Sanremo Music Awards\" in Italia e all\'estero, il vincitore seguirà con la propria performance il tour sia in Italia che nelle principali tappe (Los Angeles, Miami, Mosca, Messico, la Georgia, la Romania, la Spagna, l\'Egitto etc. etc.).


Lo scopo ultimo del Sanremo Music Awards è quello di avvicinare le culture musicali e possibilmente di fonderle ed amalgamarle tra loro, pertanto nell\'arco dell\'anno si potrebbe vedere un cantante marocchino cantare insieme ad un irlandese o un musicista cubano interagire con un cantante italiano etc. etc. i confini si toccano, l\'osmosi tra le culture crea la vera arte e i sentimenti diventano telepatici…la forza della musica può questo ed altro.


Naturalmente la manifestazione prevede anche la premiazione dei Big della musica italiana e internazionale. Queste le Nomination riservate ai Big: Miglior Album dell\'anno, Miglior Video dell\'anno, Singolo Femminile, Singolo Maschile, Singolo di Gruppo, Singolo Dance, Album Femminile, Album Maschile, Album di Gruppo, Album Fusion, Album World Music, Album Dance, Artista Rivelazione dell\'anno, Migliore colonna sonora, Premio Alla Carriera, Premio Qualità, Miglior Compilation Pop, Miglior Compilation Dance.



Denny Mendez bio

Sono nata il 20 Luglio 1978 a Santo Domingo, ho i capelli e gli occhi neri, e sono alta 1,78 cm. Peso 56 Kg. e il mio segno zodiacale è il cancro. Sono stata la prima miss Italia di colore nella storia del concorso. Mia mamma Lydia ha infatti sposato un italiano di La Spezia, Sergio , e così io sono diventata automaticamente cittadina italiana. Ho passato la mia infanzia a Santo Domingo e la mia adolescenza a Montecatini Terme, una bomboniera di cittadina che ho dovuto abbandonare con dispiacere per comodità nel mio lavoro ma dove torno volentieri anche perché lì ho tanti ricordi , amici veri e un pezzo importante del mio cuore : la mia mamma!!
Ho due sorelle, una di 5 anni più giovane che si chiama Evelyn che vive e lavora a Torre del Greco e l\'altra che si chiama Claribel e vive a Modena. Io ho studiato come operatrice turistica in Italia, anche se all\'inizio ho fatto un po\' fatica non conoscendo molto bene la lingua. Avendo sempre sognato di fare l\'indossatrice seguo molto la moda e amo particolarmente gli stilisti Valentino, Dolce Gabbana e Ferrè. I miei sport preferiti sono il golf e le bocce, ma per motivi di lavoro dedico più tempo alla palestra ma seguo con passione un po\' tutte le discipline sportive.

Oltre allo spagnolo e all\'italiano che ormai ho imparato, ho una buona conoscenza dell\' inglese.

Ho iniziato a lavorare come indossatrice all\'età di 16 anni, dopo aver seguito alcuni corsi di portamento, sfilando per aziende di abbigliamento e contemporaneamente frequentando la scuola e un corso di danza classica. Nel 1996, all\'età di 18 anni, ho vinto il titolo di Miss Italia ed è cambiata la mia vita. Ho passato il primo anno facendo grandi esperienze in giro per l\'italia e per il mondo e sono stata chiamata a rappresentare l\'Italia a Miss universo dove mi sono classificata al quarto posto. Quindi mi sono dedicata allo studio per poter intraprendere la carriera che avevo scelto, quella dell\'attrice.

Nel \'98 ho interpretato un ruolo in \"Turbo\", una fiction televisiva al fianco di Anna Valle ( attrice e persona che stimo molto e a cui sono particolarmente legata anche per aver ricevuto da lei la corona) ed un ruolo da protagonista di puntata nella fiction \" Una donna per amico\" con Elisabetta Gardini.
Non ho mai smesso di studiare e nel \'99 ho partecipato in teatro a \"L\'ultimo Tarzan\" con Gianfranco D\'Angelo e Brigitta Boccoli.
Nel 2000 ho preso parte al film cinematografico \"Il ronzio delle mosche\" e sono stata testimonial della Nestlè e della Swatch per spot pubblicitari televisivi.

Nel 2001 ho interpretato come protagonista la fiction televisiva \"Chiaroscuro\" al fianco del grande Nino Manfredi.
Nel 2002 ho partecipato a teatro alla \"Veneziana\" con Maria Rosaria Omaggio. Nell\'inverno 2003/4 ho interpretato una delle protagoniste nella commedia brillante \"Boeing-Boeing\" con un altro grande mito , Carlo Croccolo.
Questa esperienza mi ha formato molto perché si trattava di una commedia che basa la sua comicità sul rispetto dei tempi e perché mi ha legato molto a Carletto Croccolo, una leggenda vivente, una vera e propria enciclopedia dell\'attore , una persona meravigliosa che mi ha preso sotto la sua ala e mi ha dato una miriade di consigli contribuendo moltissimo alla mia maturazione scenica e divenendo oggi, assieme alla sua compagna Daniela ( altra grande attrice), un amico insostituibile.

In tutti questi anni ho partecipato a moltissime trasmissioni televisive sia come ospite che come valletta.
Ora sono Barbara Cifariello in \"Un posto al sole\", in onda su rai tre alle 20,30 tutti i giorni dal lunedì al venerdi, un personaggio carinissimo. A dicembre uscirà in tutti i cinema italiani \"Ocean twelwe\", un film con Julia Roberts, Brad Pitt, Gorge Clooney, Matt Demon, Vincent Cassel etc…. dove ho avuto l\'onore di interpretare una piccola parte ma molto importante dal punto di vista dell\'esperienza lavorativa. Ho vinto l\'\"Arechi d\'oro \" per la mia interpretazione in \"Un posto al sole\" al festival internazionale del cinema di Salerno, un premio che mi ha emozionato molto ricevere e che mi dà gli stimoli giusti per continuare a studiare e ad impegnarmi con grande abnegazione nel mio lavoro








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 19 maggio 2008 - 767 letture

In questo articolo si parla di spettacoli





logoEV