Senigallia: scappa di casa, adolescente ritrovata al bar

fuga 1' di lettura 15/05/2008 -

L\'hanno ritrovata dopo meno di dodici ore dalla sua fuga. Stava facendo colazione seduta al tavolo di un bar a Marzocca, Arianna Todari, la quindicenne di origini indiane, che il pomeriggio precedente era scappata di casa.



La ragazza, alta, mora, carnagione olivastra, che frequenta il primo anno del liceo scientifico Medi di Senigallia, ha approfittato di un momento in cui casa non c\'era nessuno per riempire un borsone di abiti e allontanarsi da casa.


Ad apprendere della fuga di Arianna, adottata dalla famiglia Todari diversi anni fa, è stata la mamma della giovane che ha trovato l\'armadio della camera da letto della figlia semi vuoto appena rientrata a casa, in via Podesti. Immediatamente sono scattate le ricerche, con la segnalazione anche alle forze dell\'ordine. Sono seguite quindi ore di angoscia e di preoccupazione durate per tutta la notte.


Solo all\'alba di ieri mattina l\'incubo per i genitori di Arianna è finito. La ragazza infatti si è messa in contatto con genitori per telefono e comunicando loro il posto dove si trovava. I Todari hanno quindi riabbracciato la ragazza intorno alle sette di ieri mattina in un bar di Marzocca. Secondo quando dichiarato alle forze dell\'ordine dai due familiari, la ragazza sarebbe scappata senza un motivo apparente. E\' probabile che la giovane sia scappata per un banale bisticcio in famiglia.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 15 maggio 2008 - 1857 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, fuga





logoEV