counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Pesaro: inaugurazione nuova filiale della Banca Valconca con Pomodoro

2' di lettura
952

opera Pomodoro
Sabato 17 maggio alle 10.00 inaugurazione della nuova filiale di Pesaro Adriatica della Banca Popolare Valconca nei locali della sede in Strada Statale Adriatica, 54 ed esposizione, per l\'occasione, dell\'opera di Arnaldo Pomodoro \"Murale in movimento\" di proprietà della Banca.
Saranno presenti, oltre ai vertici della Valconca, il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, Palmiro Ucchielli, il sindaco di Pesaro, Luca Ceriscioli e l\'arcivescovo di Pesaro, Mons. Piero Coccia.


Con l\'apertura di questa filiale, la ventisettesima, la Banca Popolare Valconca consolida sempre più la presenza nel suo territorio storico di riferimento collocato tra Marche e Romagna. E consolida anche un altro ruolo, accessorio all\'attività bancaria ma di grande rilievo sociale e civile. Infatti, grazie alla sensibilità e lungimiranza del suo presidente, l\'Avv. Massimo Lazzarini, la Banca Popolare Valconca ha da qualche anno intrapreso un impegno che si dichiara già con lo slogan \"Diamo valore all\'arte\" legato al suo logo e che ha portato all\'acquisto di numerose opere - spesso di artisti legati al territorio, come nel caso di Sebastiano Ceccarini - e a sponsorizzazioni e sostegno di iniziative culturali locali.


Un incontro inevitabile quello tra Arnaldo Pomodoro e la Valconca, nati entrambi a Morciano di Romagna: l\'artista nel 1926 e la banca nel 1910. \"Murale in movimento\" è un\'opera dei primi anni \'80 acquistata dalla Banca nel 2006. Si tratta di una lunga \"trave\" in bronzo (alta venti centimetri e lunga quattro metri) che rappresenta un compendio delle tematiche dello scultore espresse in una lunga narrazione orizzontale di grande forza emotiva.


L\'occhio scorre lungo il percorso della trave scintillante e intravede ruote, ingranaggi, ferite, sfere, squarci. E\' come se la levigata e brillante superficie fosse modulata, rotta e sezionata dall\'eterna sete di comprensione dell\'umana avventura. Uno sguardo sulla nostra storia personale e collettiva; una metafora della complessità della vita e del suo mistero.


L\'opera sarà esposta, per la prima volta a Pesaro, nei locali della banca e visitabile dal pubblico negli orari di sportello (dal lunedì al venerdì 8.20/13.20 e 14.50/15.50) per un periodo limitato.



opera Pomodoro

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 15 maggio 2008 - 952 letture