counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Ancona: arrestato un comionista, corriere della droga

2' di lettura
898

cocaina

La droga del fine settimana viaggiava a bordo di un camion e raggiungeva Ancona e i suoi locali. Corriere del movimento un insospettabile autotrasportatore anconetano di 28 anni.

Lo smercio però non è passato inosservato alla polizia dorica che sabato sera è riuscita ad arrestare il giovane dopo averlo trovato in possesso di circa 20 grammi di cocaina di ottima qualità. In manette è finito Andrea Quattrini. Gli uomini della Squadra Mobile, diretti dal vicequestore aggiunto Luigi Di Clemente, sospettavano già da qualche tempo di lui. Quattrini era considerato molto attivo nel mondo dello spaccio di cocaina e per questo era tenuto sotto controllo. Secondo gli inquirenti riforniva la piazza dorica ad ogni rientro a casa dopo una settimana passata in giro con il camion per lavoro.


Coca pronta per il weekend e diffusa soprattutto tra i giovani avventori dei locali. E dalla successiva perquisizione è spuntata fuori anche un’agendina di dare-avere con decine e decine di nomi: gli inquirenti sono convinti di essere di fronte ad una lista di consumatori di coca, di clienti ed ordinazioni con tanto di acconti e pagamenti da onorare. Altri anconetani che nei prossimi giorni saranno chiamati in Questura per chiarire la loro posizione. Un documento ritenuto di grande importanza, definito dagli stessi investigatori “molto interessante”, e che fornisce uno spaccato anconetano sul consumo di cocaina. Nomi e cifre che consentono ora di allargare l’inchiesta. Sabato scorso Quattrini, che risiede nel quartiere Piano San Lazzaro, è tornato a casa e poi si è diretto in via Lauro Rossi, presso l’abitazione di un conoscente già arrestato nei mesi scorsi sempre per spaccio di droga. Alla sua uscita è scattato il blitz degli uomini della Mobile. Fermato dai poliziotti, il giovane è stato perquisito.


Non ci è voluto molto per far saltare fuori, dalle tasche dei suoi pantaloni, una busta contenente il quantitativo di droga. Successivamente la perquisizione è stata allargata all’abitazione di Quattrini. In casa dell’arrestato, nel quartiere già sotto la lente d’ingrandimento delle forze dell’ordine, sono stati ritrovati anche un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. Quattrini è stato portato nel carcere di Montacuto in attesa di essere interrogato nell’udienza di convalida. Al momento le indagini sono ancora in corso e si cerca di individuare con precisione il canale di approvvigionamento della droga.




cocaina

Questo è un articolo pubblicato il 13-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 13 maggio 2008 - 898 letture