San Bendetto: presentata la radio della sicurezza in mare

guardia costiera 1' di lettura 11/05/2008 - Il palcoscenico del Gran Premio Italiano del Mare sabato mattina a San Benedetto del Tronto (Ap) ha ospitato anche la presentazione di Radio Guardia Costiera, una nuova emittente digitale dedicata a chi va in mare e in particolare agli utenti diportisti.

Ricevibile tramite i siti www.guardiacostiera.it e www.rtl1025.it, oltre che da qualunque ricevitore satellitare DVB-S free-to-air puntando l\'antenna su Hot Bird 13° Est, attraverso Radio Guardia Costiera è possibile ricevere gratuitamente 24 ore su 24 consigli e informazioni utili alla navigazione in mare. Si è trattato della prima volta in cui è stato organizzato un evento di \"Sicurezza in Mare\" durante un evento di motonautica, un accostamento fortemente voluto dagli organizzatori anche per via dell\'elevata sensibilità e rispetto delle norme di sicurezza che i piloti necessariamente devono avere durante le competizioni.

Fra gli ospiti d\'onore Cino Ricci, il primo skipper italiano in Coppa America con \"Azzurra\" nel 1983 e organizzatore del Giro d\'Italia a Vela, e Adriano Panatta, campione di tennis e di motonautica, che ha evidenziato un altro accostamento significativo della manifestazione: \"È importante che un\'istituzione come l\'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, Main Sponsor dell\'evento, dia fiducia a manifestazioni di prestigio con il suo supporto, ma è altrettanto giusto che ci sia un messaggio sociale come l\'accostamento fra il \"Gioco Sicuro\" e il \"mare sicuro\", che nel caso del mare -per sua stessa natura- non sarà mai, come spiegava oggi Cino Ricci, ma almeno ci promettiamo di far affrontare la navigazione con più prudenza e informazione grazie alla nascita di Radio Guardia Costiera\".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 12 maggio 2008 - 1227 letture

In questo articolo si parla di attualità, mare, guardia costiera, Mondiale Powerboat P1, Gran Premio Italiano del Mare