Ucchielli a Berlusconi: Si ricordi della nostra provincia

palmiro ucchielli 1' di lettura 10/05/2008 - Palmiro Ucchielli non perde tempo. Ieri mattina, infatti, il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino ha inviato un telegramma a Silvio Berlusconi, appena salito al governo, dicendosi \"ottimista e fiducioso\" a proposito di \"un proficuo rapporto di collaborazione con il nuovo esecutivo\".

In particolare \"speriamo nella sua attenzione - scrive Ucchielli a nome dell\'ente provinciale, rivolgendosi al presidente del Consiglio - per il centro Italia e per la provincia di Pesaro e Urbino, che ha bisogno di completare ed ammodernare le sue infrastrutture, fondamentali per lo sviluppo economico e produttivo\".


L\'elenco è già noto, visto che si tratta di \"opere che attendono, da tempo, adeguate risorse dallo Stato\" e cioè \"la Fano-Grosseto, la E 78, l\'asse pedemontano\", senza dimenticare \"la necessità, anch\'essa urgente, di potenziare il collegamento ferroviario attraverso la valorizzazione delle stazioni locali\". Naturalmente tutto questo \"con l\'augurio di buon lavoro - scrive Ucchielli - a lei e ai suoi ministri\".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 maggio 2008 - 707 letture

In questo articolo si parla di politica, pesaro, palmiro ucchielli, Provincia di Pesaro ed Urbino





logoEV