21 milioni di euro per il trasporto pubblico locale

bus 1' di lettura 09/05/2008 - Otto milioni di euro subito disponibili per il trasporto pubblico locale e 21 quelli complessivamente utilizzabili su base annua.

Le nuove risorse in arrivo sono liberate dalla legge finanziaria 2008: l\'art. 1 comma 295 riconosce alle Regioni a statuto ordinario la compartecipazione mensile al gettito dell\'accisa sul gasolio per autotrazione.


Lo scopo è quello di promuovere lo sviluppo del trasporto pubblico locale e attuare il processo di riforma del settore, garantendo le risorse necessarie al mantenimento dell\'attuale livello dei servizi.


Per le Marche è già in fase di trasferimento una prima tranche da 8 milioni di euro che la Giunta regionale ha subito iscritto in bilancio, nel corso della seduta odierna.


\"Le risorse serviranno per avviare i pagamenti spettanti alle aziende e destinati alla copertura degli oneri relativi al personale - sottolinea l\'assessore al Bilancio e Trasporti, Pietro Marcolini - Gli importi spettanti alla Regione verranno trasferiti dallo Stato mensilmente e questo ci permetterà di fare altrettanto con le aziende, che fino ad oggi venivano pagate ogni sei mesi\".







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 09 maggio 2008 - 900 letture

In questo articolo si parla di regione marche, economia, bus





logoEV