Macerata: il reporter Mario Dondero \'accademico honoris causa\'

mario dondero fotografo 3' di lettura 04/05/2008 - Continuano i riconoscimenti agli artisti e personalità della cultura da parte dell\'Accademia di Belle Arti di Macerata. Dopo i recenti Premi Oscar Vittorio Storaro e Dante Ferretti, il Consiglio Accademico ha deliberato di conferire a Mario Dondero, considerato fra i più grandi fotografi italiani, il titolo Accademico Honoris Causa: \"Premio Svoboda 2008 al talento artistico e creativo\"

La cerimonia avrà luogo martedì 6 maggio 2008, all\'Accademia di Belle Arti Macerata e il giorno coincide con l\'ottantesimo compleanno del reporter fotografico nato a Milano ma residente da alcuni anni nelle Marche. Memorabili i suoi reportages internazionali (da Cuba all\'Afghanistan per EMERGENCY di Gino Strada al recente viaggio in Russia. Straordinaria la documentazione visiva di artisti del Novecento, da Samuel Beckett, a Jean Paul Sartre, Pier Paolo Pasolini, Alberto Moravia, Maria Callas, Orson Welles, Camilla Cederna, Giorgio Gaber, Sergio Endrigo, Gian Maria Volontè.




Dagli anni Novanta Dondero risiede a Fermo e per le Marche ha una vera passione dimostrata con \"scatti di vita\" nelle piccole città del nostro entroterra. Le sue foto sono apparse nei maggiori quotidiani italiani e riviste internazionali. Hanno scritto su di lui: Luciano Bianciardi, Corrado Staiano, Italo Zannier, Valentino Parlato, Claudio Magris, Arturo Carlo Quintavalle, Bernardo Valli, Andrea Jacchia, Massimo Raffaeli, Antonio Gnoli, Angelo Ferracuti.



La giornata con Mario Dondero (che sarà anche una festa in quanto la data coincide con l\'ottantesimo compleanno del \"leggendario reporter\") si articolerà con due iniziative:


- alle ore 11,00 all\'auditorium \"Svoboda\" dell\'Accademia di Macerata, ci sarà il conferimento del titolo accademico del direttore dell\'Accademia, arch. Anna Verducci, con il saluto delle autorità, fra cui il Presidente del Consiglio Regionale delle Marche, Raffaele Bucciarelli, il Sindaco di Macerata, Giorgio Meschini, il presidente della Provincia, Giulio Silenzi, e con la laudatio del prof. Massimo Puliani (Direttore Istituto di Comunicazione Visiva Multimediale e Spettacolo dell\'Accademia) che sottolineerà \"gli aspetti culturali, e l\'umanità di uno straordinario comunicatore per immagini, inventore di una sua società - la Società di Mario - dove vi sia la possibilità di esercitare in modo sublime una perforazione dei sentimenti, e dove vi sia la possibilità di esercitare i diritti inalienabili dell\'uomo\";


- alle 16,00 è in programma l\'inaugurazione della mostra fotografica \"Mario Dondero: Ontologica 1958-2008\". La mostra che si svilupperà in sei sezioni, è la più grande esposizione mai organizzata in omaggio al Maestro. Curata da Vito Panico e coordinata da Massimo Puliani, raccoglie gli scatti emblematici della vita del fotografo trascorsa fra Parigi, Roma, Milano, Mosca, Havana, Kabul, ma anche in piccoli luoghi pieni di umanità come Cartoceto, paese dell\'entroterra pesarese celebre per la produzione dell\'olio), che sarà allestita alla Galleria Antichi Forni e alla Galleria dell\'Accademia (piazza della Libertà - Macerata).


Questa mostra sarà presentata dagli \"amici\" di Dondero, fra cui Gian Luigi Colin (Corriere della sera) e Danilo De Marco (prestigioso fotografo) e dall\'Assessore alla cultura di Macerata Massimiliano Bianchini.
Il ritratto di Dondero è stato realizzata da un altro amico di Mario, Tullio Pericoli.
Sito per tutto il programma e info: www.mariodondero.blogspot.com
www.centroteatromarche.blogspot.it - www.abamc.it

centroteatromarche@centroteatro.191.it - info: 3349447038



Tutte le iniziative sono ad ingresso gratuito
Orario mostra: 17-19.30- La mostra rimarrà aperta fino al 18 Maggio





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 05 maggio 2008 - 1323 letture

In questo articolo si parla di cultura, accademia bella arti macerata