Macerata: il Michelangelo come Mosè della Pinacoteca civica, in mostra a Firenze

opera michelangelo come mosè di zuccari 1' di lettura 04/05/2008 - Ci sarà anche il ritratto \"Michelangelo come Mosè\" di Taddeo Zuccari, custodito nella pinacoteca comunale di Macerata alla mostra \"Il volto di Michelangelo\" che aprirà i battenti il 7 maggio alla Casa Buonarroti di Firenze.

Il dipinto, partito venerdì alla volta della città fiorentina, è stato realizzato dal pittore di Sant\'Angelo in Vado ( 1529 -1566 ) con tecnica ad olio su cuoio, ha dimensioni di 159 x 67 ed è stato recentemente oggetto di un accurato restauro. Raffigura Michelangelo assimilato a Mosè, con strumenti dell`architettura e della scultura ai piedi.



L\'esposizione fiorentina, aperta fino al 30 luglio, mette in mostra i rari ritratti del Buonarroti che non amava autoritratti né probabilmente farsi ritrarre dal vivo. La sua immagine ci è stata tramandata da altri artisti che hanno riprodotto il suo viso in affreschi all\'interno di alcune scene d\'insieme (presenti in mostra come elaborazioni digitali), nonché in alcuni dipinti che si potranno invece ammirare dal vero nella mostra allestita a Firenze dalla Fondazione Casa Buonarroti.


Tra questi, oltre all\'opera di Zuccari prestata dalla Pinacoteca maceratese, un\'immagine realizzata da Antonie Van Dyck, ed altre provenienti da vari musei e collezioni, tra cui il British Museum di Londra.




Nella foto: l\'opera di Taddeo Zuccari Michelangelo come Mosè









Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 05 maggio 2008 - 1061 letture

In questo articolo si parla di cultura, macerata, comune di macerata





logoEV