Fano: Artgioco, mostra all\'aria aperta

artgioco 1' di lettura 04/05/2008 - “I bambini, giocando con l’arte, riqualificano gli spazi pubblici”. Questo lo slogan dell’iniziativa che ha visto partecipare tanti bambini e ragazzi delle scuole di Fano con il patrocinio del Comune e il contributo degli assessorati interessati.

Tutto nasce da un luogo da riqualificare, il Parco dei Viali Mazzini, e dall’idea di un artista, Paolo Del Signore. Coinvolti i bambini delle scuole elementari e medie che hanno disegnato i progetti, e i ragazzi dell’istituto d’arte \"A. Apolloni\" che li hanno trasformati in sculture. Alcune ditte della zona si sono poi prestate ad ospitare le fasi dei lavori. Nasce così Artgioco, la prima mostra all’aria aperta di Fano.


Per ora sono quattro le opere che hanno trovato spazio all’interno del parco, la quinta, una grande balena, arriverà nei prossimi giorni. Presenti all’inaugurazione anche il sindaco Stefano Aguzzi: “è il modo più giusto di riprendersi una zona della città spesso abbandonata”.


Ѐ d’accordo l’assessore ai servizi educativi Gianluca Lomartire: “I bambini sono la parte più sana della città. Mentre giocano con la loro creatività si educano a rispettare gli stessi spazi che hanno arricchito”. Fa parte dello stesso progetto l’allestimento, alla Rocca Malatestiana, di una mostra con tutti i disegni dei bambini delle scuole delle elementari che hanno partecipato al progetto.








Questo è un articolo pubblicato il 04-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 05 maggio 2008 - 884 letture

In questo articolo si parla di attualità, Elena Serrano, artgioco, artgioco2





logoEV