Falconara: arrestato uno studente che spacciava eroina

1' di lettura 05/05/2008 - Stavolta in manette è finito \"lo zoppo\". Così veniva chiamato dai tossicodipendenti suoi acquirenti, il nigeriano di 22 anni arrestato giovedì pomeriggio dai carabinieri della Tenenza di Falconara per spaccio di stupefacenti.

M.T., queste le sue iniziali, incesurato, regolarmente in Italia e iscritto all\'università di Ancona, era probabilmente alle prime armi in qualità di pusher al parco Kennedy. Giovedì era stato avvicinato da alcuni giovani tossici che gli hanno chiesto un po\' di eroina. Lui si è fatto pagare anticipatamente e poi si è diretto verso la sua abitazione in via Ugo Bassi, nei paraggi del parco per prendere la merce da consegnare. Non sapeva però che tutti i suoi movimenti erano tenuti d\'occhio dai militari del tenente Matteo Demartis che lo hanno fermato quando è riuscito di casa.


In una tasca della giacca aveva cinque grammi di droga già suddivisa in dosi. In casa ne sono saltati fuori altri tre da un doppio fondo di un cassetto, oltre ad una bilancia di precisione e materiale per il confezionamento. Il nigeriano aveva anche con sé 150 euro in biglietti di piccolo taglio, probabile frutto dello spaccio. E\' stato portato nel carcere anconetano di Montacuto. Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio.






Questo è un articolo pubblicato il 05-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 05 maggio 2008 - 1098 letture

In questo articolo si parla di cronaca, falconara, marco catalani





logoEV