Osservatorio per la biodiversità: un gruppo di lavoro della Regione

paolo petrini 1' di lettura 03/05/2008 - Integrare le conoscenze scientifiche, per favorire una reale tutela della biodiversità nelle Marche.

Con questo obiettivo la Giunta regionale ha costituito un gruppo di lavoro interno che dovrà disciplinare i rapporti e le attività amministrative tra l\'Osservatorio regionale faunistico di Colle San Bartolo (Pesaro) e quello sulla biodiversità ambientale di prossima costituzione. La proposta è stata avanzata dal vicepresidente della Giunta regionale, Paolo Petrini. Saranno coinvolte le strutture Ambiente, Caccia e Agricoltura.


\"L\'esigenza - ha rimarcato Petrini - è quella di non sovrapporre funzioni tra i due organismi di rilevante importanza per la tutela delle specie animali e vegetali delle Marche. Il rischio da prevenire è quello di creare doppioni o strutture che non riescano a coordinare la propria attività, con pregiudizio per la tutela della stessa biodiversità e delle attività praticate sul territorio\".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 03 maggio 2008 - 1029 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, paolo petrini





logoEV