Mogliano: uccise i genitori, assolto per infermità mentale

ingresso reparto ospedale 1' di lettura 01/05/2008 -

E\' arrivata la sentenza per Norberto Seri, che nel settembre del 2006 uccise i genitori a martellate. Assolto per vizio totale di mente, sarà ricoverato in ospedale psichiatrico per dieci anni.



Il 27 settembre 2006 Norberto Seri, 41 anni, probabilmente colto da un raptus di follia, uccise a martellate i suoi genitori, Mario e Delia, davanti alla sua casa di campagna a Mogliano. Il processo con rito abbreviato, che si è svolto davanti al gup Maria Ercoli, lo vede uscire assolto per \' vizio totale di mente\'. Il giudice ne ha riconosciuto la grave pericolosità sociale, disponendo che sia ricoverato in ospedale psichiatrico per dieci anni.






Questo è un articolo pubblicato il 01-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 02 maggio 2008 - 1166 letture

In questo articolo si parla di cronaca, monia orazi





logoEV