counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ancona: Giornata nazionale dell\'epilessia, \'Volley batte epilessia\'

2' di lettura
1109

volley

Il 4 maggio Giornata nazionale dell’epilessia, i bambini in una kermesse sportiva contro i pregiudizi.

Una kermesse sportiva con i più piccoli, per dire no all’ignoranza e ai pregiudizi nei confronti dell’epilessia. “Volley batte epilessia” è l’iniziativa con cui le associazioni di volontariato Amce onlus (Associazione marchigiana epilessia) e Fanpia onlus (Famiglie Neuropsichiatria infanzia e adolescenza) di Ancona, con i medici del Centro regionale Epilessia Infantile del Salesi, aderiscono alla VI Giornata Nazionale dell’epilessia che si terrà il 4 maggio in tutt’Italia, indetta dalla Lice (Lega Italiana contro l’epilessia).



Il torneo di minivolley, realizzato con il patrocinio del Comune di Ancona e la collaborazione del Csv, è in programma domenica alle ore 10 presso lo stabilimento balneare Sunset di Palombina – Ancona (in caso di maltempo al Palasport “Brasili” di Collemarino), e vedrà in campo circa 130 bambini dai 6 agli 11 anni di associazioni sportive locali (Conero-Ponterosso Volley Club, Morgan Volley, Juniors pallavolo, Nuova pallavolo Collemarino, Ankon volley, Associazione sportiva Tris Volley Polverigi e Usd Acli Mantovani Torrette) per dare vita tutti insieme a una festosa dimostrazione di sport e solidarietà.



Obiettivo dell’iniziativa infatti è ricordare che una diagnosi di epilessia non è una condanna, grazie ai possibili interventi farmacologici e chirurgici con cui si può fronteggiare il manifestarsi delle crisi convulsive, e che bisogna contrastare quello “stigma”, legato a ignoranza e pregiudizi, che ancora pesa sulla malattia, con il risultato che alcune attività della vita quotidiana, scolastica e lavorativa restano ancora oggi molto problematiche e talora precluse a chi è affetto da epilessia. Proprio per questo, a margine dell’evento ludico-sportivo, interverranno per un momento di informazione e sensibilizzazione la dott.ssa Nelia Zamponi, coordinatore Lice Marche e responsabile del Centro regionale epilessia infantile dell’Ospedale Salesi, con il collega dott. Aldo Paggi del Centro Epilessia dell’Ospedale di Torrette e altro personale sanitario esperto della malattia.



Saranno inoltre presenti l’assessore comunale Marida Burattini e i presidenti della II e della V circoscrizione Foresi e Bilò. Una malattia neurologica, l’epilessia, che nella maggior parte dei casi si manifesta in età pediatrica e nelle Marche conta all’incirca 11-12.000 persone affette (fonte dati: Centro Epilessia Ospedali Riuniti Torrette di Ancona).



volley

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 02 maggio 2008 - 1109 letture