Ancona: Furto al portavalori, denunciati sei napoletani

1' di lettura 02/05/2008 -

I fatti risalgono al 2005. Un rappresentante di gioielli denunciò il furto della valigia con il campionario. Una spaccata all\'auto successa nel pomeriggio, mentre il mattino sei persone, tutte pregiudicate, si trovavano in zona. I carabinieri hanno ricostruito i loro spostamenti tra Falconara e Ancona. Ora sono stati denunciati per associazione a deliquere finalizzata al furto aggravato.



Tre anni fa era stati identificati in circostanze sospette. Sei uomini residenti in Campania, tutti pregiudicati, che stazionavano davanti ad una gioielleria di Castelferretti. Nel pomeriggio dello stesso giorno un rappresentante di preziosi si ritrovò il cruscotto della sua Land Rover, parcheggiata in viale della Vittoria, spaccato e la valigia con il campionario di gioielli rubata.


I carabinieri della Tenenza di Falconara, dopo un\'attenta indagine sono riusciti a ricostruire tutti i movimenti del gruppo in quei giorni e ricollegare i due eventi. I sei, tra i 25 e i 40 anni di età, sono stati denunciati per associazione a delinquere finalizzata al furto aggravato. Era il maggio del 2005. Il derubato, un rappresentante di Tivoli, aveva parcheggiato il suo fuoristarada all\'altezza dello Stadio Bar. Prima di arrivare in Ancona però, era stato a Falconara, proprio nella gioielleria verosimilmente tenuta d\'occhio dai denunciati che, durante l\'identificazione, non seppero dare elementi convincenti sulla loro presenza sul territorio.


I precedenti che avevano alle spalle parlavano anche i rapina e furti e così venne emesso per tutti un foglio di via da Ancona, Falconara e Senigallia.






Questo è un articolo pubblicato il 02-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 02 maggio 2008 - 1292 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marco catalani, furto





logoEV