Senigallia: un \'serial killer\' fa strage di cani

Boxer 1' di lettura 28/04/2008 -

In una settimana alla Cesanalla sono stati avvelenati 4 cani.
I poveri animali sono stati avvelenati, come risulta dall\'autopsia, con lo stesso veleno e tutti nel raggio di pochi chilometri.



\"Lolita, un dolcissimo boxer di 4 anni è mezzo, molto mite e benvoluto da tutto il vicinato - racconta la padrona Valeria - è stata avvelenata lo scorso lunedì, ad ora di pranzo\".


L\'autopsia ha mostrato, senza dubbio, che si tratta di avvelenamento. Probabilmente è stato usato un veleno a base di metaldeide e stricnina in grado di uccidere un cane in 2 ore.
Due giorni prima si era verificato un caso analogo, e nei giorni successivi sono stati avvelenati altri due cani, tutti nella zona della Cesanella.


I proprietari dei cani avvelenati stanno aspettando l\'attestazione del\'istituto zooprofilattico per poter presentare una denuncia ai carabinieri.


\"Non abbiamo nessun sospetto - conclude Valeria - non abbiamo mai avuto discussioni con nessuno che possa averci fatto dispetto, è qualcuno che si diverte a far male agli animali. Si tratta di un gesto bassissimo di inciviltà grande\".





Questo è un articolo pubblicato il 28-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 29 aprile 2008 - 1550 letture

In questo articolo si parla di cronaca, animali, michele pinto, cesanella, cani





logoEV
logoEV