counter

Macerata: lo Sferisterio premiato a Roma

sferisterio di notte 1' di lettura 29/04/2008 - Questa sera si conclude anche il progetto scuole con il concerto della Form al teatro Don Bosco


Grande giornata, per lo Sferisterio. L\'arena maceratese verrà premiata durante la serata di gala \"Le Marche in vetrina\", nella splendida cornice di Villa Miani a Roma. La kermesse, organizzata da Vladimiro Riga, è giunta alla terza edizione e punta a far conoscere le eccellenze delle Marche al di fuori della nostra regione.


Particolarmente ricco il parterre di ospiti e personaggi che prenderanno parte alla serata. Confermate le presenze del tre volte vincitore del premio Oscar Vittorio Storaro, di Pippo Baudo, Maria Grazia Cucinotta, Sebastiano Somma, Franco Nero, e la giornalista Didi Leoni di Canale 5. Il gala sarà animato da Stefano Masciarelli e condotto dai giornalisti Rai Barbara Capponi e Pino Scaccia. Lo Sferisterio Opera Festival verrà premiato per la sua storia e per l\'attività lirica che da anni si distingue tra le realtà operistiche nazionali.


Sempre nella giornata di domani si terrà l\'appuntamento finale del progetto \"Sferisterio nelle scuole\". Oltre duecento bambini parteciperanno al concerto-lezione \"Archi, fiati, legni, ottoni: dove sono le percussioni\", tenuto dalla Form, l\'Orchestra Filarmonica Marchigiana, al teatro Don Bosco, alle 11. L\'evento, promosso dall\'Associazione Sferisterio e realizzata con il contributo degli assessori comunali Massimiliano Bianchini e Federica Carosi e della scuola di musica Liviabella, chiude la prima esperienza dell\'arena maceratese con le scuole della provincia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 29 aprile 2008 - 855 letture

In questo articolo si parla di cultura, teatro, macerata, Sferisterio Opera Festival





logoEV
logoEV