counter

Le Marche organizzano la fiera dell\'Obuv a Mosca

scarpa 2' di lettura 24/04/2008 - Gran Galà presso la Surokov Hall di Mosca. Tocca proprio alle Marche, quest\'anno, promuovere l\'evento in grado di catturare l\'attenzione dei russi sul Made in Italy.

Infatti, alle regioni italiane, spetta, a turno, l\'allestimento di una serata di promozione per operatori italiani e clienti russi, le autorità dei due Paesi, le rappresentanze della categoria e gli organi di informazione. L\'anno scorso la Toscana, quest\'anno, appunto, le Marche. A guidare la delegazione marchigiana il presidente Gian Mario Spacca.


L\'iniziativa - promossa da Confindustria Marche, ANCI, Regione Marche, ICE - è destinata a lasciare il segno per la particolarità della regia e della coreografia, affidata la prima a Giampiero Solari, la seconda a Luca Tommassini, indiscussi protagonisti di eventi, anche per il teatro ed il piccolo schermo.


La scenografia che farà da sfondo a tutto lo spettacolo, un musical, sarà composta da scaffali contenente tante scarpe, di tutte le fogge e colori; uno schermo proietterà video con immagini del territorio marchigiano, ma con la scarpa sempre in prima linea, vista nei suoi molteplici aspetti, dall\'artigianalità, alla creatività, al gioco, all\'esagerazione, alla sensualità. Nel video anche un\'intervista ad un anziano artigiano di Casette D\'Ete, che racconta la sua vita in questo mondo colorato ed in eterna evoluzione. Le musiche ed i balli seguiranno la stessa impostazione. Una sorta di gioco onirico, dove la scarpa la fa da padrona, attraversa i nostri diversi momenti di vita, la storia e l\'evoluzione dei costumi.


Quindi, a sorpresa, una grande scala - incardinata dentro un sandalo rosa, quattro metri di altezza - fa il suo ingresso in scena, per un gran finale alla Broadway. Insomma, la scarpa punto di partenza e filo conduttore di tutto dello spettacolo che dura 30/40 minuti.


Uno spettacolo destinato ad essere replicato, sia dal vivo che come registrato: sicuramente a Sochi, in autunno, località russa dove si terranno le Olimpiadi invernali nel 2014 e dove, nell\'organizzazione, si sono già affacciate imprese marchigiane e poi, a Berlino o Monaco, a conferma di un ritrovato interesse delle Marche per la Germania.









Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 24 aprile 2008 - 929 letture

In questo articolo si parla di cultura, regione marche, fiera a mosca





logoEV
logoEV