counter

Macerata: elezioni, una provincia spaccata in due

elezioni disegnato 3' di lettura 16/04/2008 -

Sono in linea con il dato complessivo della regione Marche i dati definitivi per la provincia di Macerata. Sia alla Camera che al Senato il centro sinistra è in leggero vantaggio sul centro destra, al Senato dello 0,6 per cento, mentre alla Camera dell\'1,6 per cento. Primo partito in entrambi i rami del parlamento è il Popolo della Libertà, seguito ad un punto di distacco dal Partito democratico. Casini oltre il 7 per cento, La destra-Santanchè oltre il 3 per cento, con due punti e mezzo percentuali resiste la Sinistra arcobaleno. Gli altri tutti sotto l\'1 per cento.



Ecco i risultati definitivi al Senato per voto di lista, in base ai dati forniti dal sito della Provincia:




Numero voti Percentuale Totale coalizione
Partito Democratico

68892 38,19

Italia dei Valori

7263 4,03






76155 42,21
Popolo delle Libertà

71692 39,74

Lega

3375 1,87






75067 41,61
Partito Liberale

637 0,35

Partito socialista-Boselli

1098 0,61

Destra-Santanchè

6079 3,37

Partito comunista lavoratori

1211 0,67

Sinistra critica

924 0,51

Per il bene comune

670 0,37

Unione di centro Casini

13343 7,4

Sinistra arcobaleno

4698 2,6

Unione consumatori

517 0,29



Ed ecco la situazione alla Camera:




Numero voti Percentuale Totale coalizione
Partito Democratico

73863 37,64

Italia dei Valori

8240 4,16






82103 41,83
Popolo delle Libertà

74830 38,13

Lega

3916 2






78746 40,12
Sinistra critica

1031 0,53

Per il bene comune

738 0,38

Aborto No Grazie

969 0,49

Partito comunista lavoratori

1354 0,69

Sinistra arcobaleno

5091 2,59

Destra-Santanchè

7764 3,96

Unione di centro Casini

14820 7,55

Forza Nuova

1143 0,58

Partito socialista-Boselli

1404 0,71

Unione consumatori

505 0,26

Partito Liberale

594 0,3











Questo è un articolo pubblicato il 16-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 15 aprile 2008 - 686 letture

In questo articolo si parla di attualità, monia orazi





logoEV
logoEV