counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Recanati: riciclano dati delle schede telefoniche, denunciati commercianti

1' di lettura
760

Due commercianti di telefonia sono stati denunciati, per aver riciclato i dati di ignari clienti, a cui intestavano schede fantasma, vendute poi ad altri



Chiamate mai fatte e richieste di pagamento giunte a casa di tranquilli cittadini: solo che numeri, schede e servizi loro non li avevano mai richiesti. Due commercianti di telefonia usavano nome e cognome dei loro clienti, che avevano acquistato schede telefoniche prepagate, per venderle poi ad altri.


Sono molti quelli che hanno scoperto di avere intestate schede fantasma e sono fioccate le denunce. La truffa è stata scoperta dai carabinieri, che durante una perquisizione a casa di un pregiudicato hanno trovato numerose schede telefoniche, i cui dati non erano corrispondenti a quelli del possessore, poi sono risaliti ai due commercianti, denunciati per truffa. Chi sospetta di essere stato vittima di un raggiro, può rivolgersi ai carabinieri.



Questo è un articolo pubblicato il 04-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 04 aprile 2008 - 760 letture