counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Macerata: \'Giochi d\'alma\', di scena Oscar De Summa

2' di lettura
740

riccardo terzo

Martedì prossimo (8 aprile) quarto appuntamento con la stagione teatrale indipendente \"Giochi d\'alma\", organizzata per il secondo anno consecutivo dal Teatro Rebis con il patrocinio del Comune e della Provincia.

Protagonista dell\'incontro, che si terrà alle 22.30 al circolo Arci Terminal, e che precederà lo spettacolo in programma il giorno seguente (9 aprile), alle 21.30, nel teatro di Villa Potenza, sarà Oscar De Summa, attore, regista, scrittore, uno dei più eclettici e rappresentativi esponenti della nuova generazione teatrale italiana. Formatosi alla scuola di teatro della Limonaia presso il Laboratorio Nove, si specializza con due corsi di \"Alta formazione per attori\" di Polverigi e di Milano e con vari stage di Claudio Morganti e Alfonso Santagata e di commedia dell\'arte con Antonio Fava.


In scena \"Riccardo III - Una storia da raccontare\", una sorta di cronistoria dello spettacolo \"Riccardo III\", uno dei suoi lavori più ambiziosi e pericolosi, un modo per approfondire il lavoro che si svolge \"dietro le quinte\" della mente di un artista durante la scelta e la preparazione di un\'opera.


L\'incontro fungerà da anteprima dello spettacolo vero e proprio, un monologo liberamente ispirato all\'opera omonima di Shakespeare che De Summa descrive \"grottesco come Ubu, riflessivo come Amleto, astuto come Jago, rivoluzionario come Danton... Riccardo III non è niente in sé, e proprio per questo può diventare tutto, adattarsi alle forme, cambiare aspetto e modi, per essere esattamente ciò che serve, ciò che è necessario per conquistare il potere, per poterlo mantenere. Ma il potere per Riccardo non è una definizione astratta, un concetto, un simbolo. No! Per Riccardo è una cosa precisa, che si può prendere in mano, mettere sulla testa, ha un peso, una forma: è la corona...\".


L\'ingresso allo spettacolo al Terminal è libero e riservato ai soci Arci, mentre quello al teatro di Villa Potenza è di 7 euro (ridotto 5 euro per studenti). Per ulteriori informazioni e prenotazioni telefonare ai numeri 0733.493315 - 340.4666795 - rebis.info@email.it.



riccardo terzo

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 04 aprile 2008 - 740 letture