counter

Fondo sociale europeo: premiati i 10 migliori progetti

bruxelles 3' di lettura 03/04/2008 - Un soggiorno di tre giorni- dal 18 al 20 aprile -a Bruxelles per conoscere le istituzioni europee e scoprire il cuore dell’Europa. E’ il primo premio andato alla IV Classe dell’ Istituto (Ipssart) “G. Varnelli” di Cingoli per il progetto intitolato “Che cos’è…? Una risorsa per tutti”, un’indagine conoscitiva presso i giovani e la realizzazione di una brochure informativa sulle opportunità offerte dal Fondo Sociale Europeo.

La cerimonia di premiazione della seconda edizione del premio “Progetto Studenti -Fondo Sociale Europeo costruisce futuro\", promosso e organizzato dalla Regione Marche- Assessorato al Lavoro, si è tenuta questa mattina alla Politecnica delle Marche, alla presenza dell’assessore regionale all’Istruzione- Formazione- Lavoro, Ugo Ascoli.


\"Al di là dei dieci migliori progetti scelti, tutti coloro che hanno partecipato hanno “vinto” – ha sottolineato l’assessore Ascoli – perché si sono avvicinati con grande efficacia e livello qualitativo ai temi del Fondo Sociale Europeo ed hanno esercitato in modo consapevole un ruolo attivo di cittadinanza europea\".


I temi affrontati sono stati tra i più vari: dall’orientamento, all’integrazione ed inclusione sociale, alla formazione, al ruolo dell’aggregazione giovanile come scambio di conoscenze e diversi anche i mezzi di realizzazione: slide di power point, filmati, volantini e manifesti informativi, dvd e cd rom.


Il premio si inserisce nell\'ambito delle azioni di informazione e promozione del Fondo Sociale Europeo, mirato agli studenti che frequentano gli ultimi due anni degli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore della regione, in procinto di scegliere quindi se proseguire gli studi, continuando così ad investire nella propria istruzione/formazione, oppure se entrare nel mondo del lavoro, cercando di cogliere ogni opportunità, anche nell\'ambito delle offerte previste dal Fondo Sociale Europeo.


Grazie anche a questo premio – ha poi ricordato l’assessore Ascoli - sempre più giovani conoscono il Fondo Sociale Europeo e le potenzialità che offre per poter decidere con tutti gli strumenti disponibili i percorsi di studio e le migliori modalità di ingresso nel mercato del lavoro.”


Dopo una breve illustrazione degli obiettivi del Fse, Ascoli ha inoltre evidenziato la sentita partecipazione da parte delle scuole, “segno – ha detto- che anche gli insegnanti sono più motivati e trasmettono ai loro studenti i giusti stimoli per promuovere una scelta consapevole.”


Dieci dunque i migliori progetti che hanno ricevuto il riconoscimento del gruppo di valutazione formato da esperti di comunicazione e di istruzione. La cerimonia di premiazione, alla quale hanno preso parte moltissimi studenti e gli insegnanti-tutor prevedeva uno spazio interamente riservato ai ragazzi che hanno potuto illustrare in pubblico i lavori realizzati.


Ecco l’elenco delle altre nove scuole premiate con targhe e gadget e i progetti realizzati: Ist. “Corridoni-Campana” di Osimo (An): “L’Immigrazione”; Ipsctpss- Podesti di Ancona : “Per Te Donna – Grafica editoriale”; Ist. Tecnico Comm.le di Amandola (Ap) “Scuola o Lavoro? Fondo Sociale Europeo ci aiuta; Ist. Tecn. Comm.le “Capriotti” di San Benedetto (Ap): “Razzista…io?”; Liceo Scientifico “Marconi” di Pesaro: Il mio lavoro ideale; Ipsia “Bettino Padovano” di Senigallia (An) : “Rintracciabilità di filiera”; Liceo Scientifico “Galilei” di Ancona: “Crescere nel presente….essere nel futuro”; Istituto d’Arte “Mengaroni” di Pesaro: Progetto di ristrutturazione del Centro per l’impiego (Ciof) di Pesaro” .






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 03 aprile 2008 - 858 letture

In questo articolo si parla di scuola, regione marche, politica





logoEV
logoEV