counter

Ersu: audizione dell\'assessore Ascoli in I Commissione

ugo ascoli 2' di lettura 03/04/2008 - L’assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro, Ugo Ascoli, ha partecipato, ieri, a un incontro - con i componenti della I Commissione consiliare permanente “Area dei processi normativi” – dedicato alle tematiche dell’Istruzione tecnica superiore, alla proposta di legge regionale sull’istruzione e alla riorganizzazione degli Ersu.

In particolare, sulla riforma del diritto allo studio universitario, l’assessore ha precisato come - sulla base di un ordine del giorno approvato dalla maggioranza consiliare, in occasione dell’approvazione della ultima Finanziaria regionale e su mandato della Giunta - stia lavorando a una ipotesi di riorganizzazione dei servizi per il diritto allo studio universitario e di istituzione dell’Agenzia regionale per il diritto allo studio universitario nelle Marche, che dovrà prendere il posto degli attuali quattro Ersu.


La riorganizzazione lascerà immutata la situazione giuridica, normativa ed economica degli attuali dipendenti degli Ersu, né comporterà spostamenti e mobilità del personale rispetto alle attuali sedi di lavoro. Potrà, invece, consentire una maggiore efficacia organizzativa e favorire un innalzamento della qualità delle prestazioni garantite agli studenti, a partire dalla situazione attuale “che non appare certo caratterizzata, complessivamente, solo da criticità”.


L’ipotesi su cui stanno lavorando i servizi regionali – ha detto l’assessore - sarà poi al centro di un processo di concertazione istituzionale e di confronto con le parti sociali, così come con le forze politiche, allo scopo di raggiungere la più ampia condivisione. Sarà l’esito di questo processo a consentire o meno la traduzione, di tale ipotesi, in legge regionale.


Come già recentemente gli assessori regionali Pietro Marcolini e Almerino Mezzolani hanno avuto modo di dichiarare alla stampa – ha ribadito Ascoli - tale modalità di lavoro vedrà un attento confronto fra i soggetti interessati e non sarà oggetto di “alcun processo frettoloso: nell’immediato, quindi, non si avrà alcuna accelerazione politica”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 03 aprile 2008 - 875 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, ugo ascoli, ersu





logoEV
logoEV