counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Ancona: cinque cantieri edili sospesi per lavoro in nero

1' di lettura
852

cantieri edili
Sospensione dell\'attività di cinque cantieri edili della provincia di Ancona da parte del Nucleo carabinieri dell\'Ispettorato del lavoro di Ancona.

I carabinieri dell\'Ispettorato di Ancona, in collaborazione con i comandi dell\'Arma di Montecarotto, Falconara Marittima e Monte San Vito, hanno denunciato i titolari dei cinque cantieri edili per violazione delle norme di sicurezza e per lavoro in nero.


Infatti, i militari, in seguito ai controlli condotti nell\'arco di due mesi, hanno scoperto tre operai non in regola, dei quali due addirittura clandestini.




cantieri edili

Questo è un articolo pubblicato il 03-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 03 aprile 2008 - 852 letture