counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Macerata: al teatro, l'ultimo spettacolo in ricordo di Gramsci

1' di lettura
966

Lo spettacolo teatrale “Cena con Gramsci”, prodotto dal gruppo teatrale Artevox e nato da un’idea di Roberto Rampi per la regia di Andrea Lisco (in programma per oggi pomeriggio, mercoledì 27 febbraio, a partire dalle ore 15,30 al teatro “Don Bosco” di Macerata), chiude gli appuntamenti culturali programmati da Provincia, Comune e Università degli Studi di Macerata, in collaborazione con l’Istituto Gramsci Marche e l’Istituto storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea “Mario Morbiducci”, per ricordare la figura di Antonio Gramsci, uno dei più grandi intellettuali del Novecento.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.mc.it

E sempre oggi si chiude anche la mostra fotografica “Gramsci e il ‘900” allestita alla Biblioteca statale di Macerata. L’esposizione propone, attraverso quattordici pannelli, un percorso nel quale sono intrecciati i momenti più significativi della biografia umana e politica del grande intellettuale. Fra le numerose iniziative dedicate a Gramsci nei giorni scorsi è stato presentato anche il libro di Alberto Burgio “Per Gramsci. Crisi e potenza del moderno”, edizioni DeriveApprodi.

Il settantesimo anniversario della morte di Antonio Gramsci è stato anche oggetto di un protocollo d’intesa sottoscritto dalla Provincia di Macerata con le altre province marchigiane, il Consiglio e la Giunta regionale, il Comune di Ancona e l’Istituto Gramsci Marche, volto alla valorizzazione di produzioni artistiche, iniziative culturali e bandi, rivolti in particolare ai giovani, aventi ad oggetto proprio la valorizzazione dell’opera e della figura di Gramsci stesso.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 27 febbraio 2008 - 966 letture