counter

Camerino: al teatro, Cochi e Renato in Nuotando con le lacrime agli occhi

2' di lettura 30/11/-0001 -
Giovedì 28 febbraio la stagione del Teatro Marchetti di Camerino – realizzata da Comune di Camerino, Amat, Regione Marche e Ministero dei Beni e Attività Culturali – prosegue con Nuotando con le lacrime agli occhi spettacolo scritto, diretto ed interpretato da Cochi Ponzoni e Renato Pozzetto.

da Amat


Dopo sei anni di assenza torna sulle scene il duo comico che, dalla fine degli anni sessanta, traccia la strada della comicità e del cabaret italiano.

Uno spettacolo nuovo, nel quale avranno posto i loro classici, con l’accompagnamento di un’orchestra di alto livello, i Goodfellas, che garantirà un intrattenimento di altissima qualità.

La coppia formata da Cochi e Renato nasce nel 1964 e impone da subito la cifra di una comicità stralunata e surreale, fatta di una poetica povertà di mezzi, gag fulminee, esasperanti monologhi non-sense, meravigliose canzoncine deliranti (tra queste ricordiamo La canzone intelligente, La gallina, La vita l’è bela), composte grazie anche alla complicità di Enzo Jannacci.

Conducono Quelli della domenica nel 1968, Canzonissima nel 1974 e Il poeta e il contadino (l'incontro che non doveva avvenire) un anno dopo. Nel 1975 il duo si sciolse. Mentre Cochi si da al cinema e al teatro, scegliendo la strada del film e della commedia d’autore, Renato entra prepotentemente nell’immaginario degli italiani: in quel periodo interpreterà molti film di grande successo. Nel 1999 si riunisce a Cochi interpretando con lui lo sceneggiato tv Nebbia in val Padana e con la rappresentazione teatrale dal titolo Nonostante la stagione.

Nel 2004, i due sono le guest star di Zelig Circus, la trasmissione televisiva condotta da Claudio Bisio. In Nuotando con le lacrime agli occhi si alternano momenti di ilarità a momenti di riflessione, con un sorriso a volte un po’ amaro, ma sempre attraverso uno scambio di battute spontaneo e divertente. I due comici milanesi sono quel genere di artisti che coinvolgono un pubblico particolarmente vario, poiché riescono a suscitare la risata. Gli artisti dimostrano un grande feeling, dato dagli anni di lavoro insieme, che riesce a portare in scena quelle che sembrano scene di vita vissuta, che fanno pensare che i due non siano attori, ma amici che parlano del più e del meno e che fuori dalla scena continuino ad essere come li vediamo sul palcoscenico.

Lo spettacolo – prodotto da Alto Verbano e Marangoni Spettacolo – gode della partecipazione dell’orchestra Goodfellas.

Per informazioni e biglietti (da euro 22 a euro 10): Teatro Marchetti 0737 636041, Ufficio Cultura del Comune di Camerino 0737 634754, Amat 071 2072439, www.amat.marche.it

Inizio spettacolo ore 21,15.

   

EV




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 febbraio 2008 - 1099 letture

In questo articolo si parla di spettacolo, teatro, amat, camerino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/epSQ





logoEV
logoEV