counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Ancona: al teatro, Trappola di un sogno,il lavoro del centro diurno per disabili

1' di lettura
1217

Tutta una serie di esperienze , svolte con impegno e fatica presso il centro diurno per disabili “Laboratori e Mestieri”di Collemarino, sono confluite in uno spettacolo, dal suggestivo titolo Trappola di un sogno che verrà rappresentato sabato 1° marzo alle ore 19.00 presso il Teatro Papa Giovanni XXIII (Piazzale Camerino).

dal Comune di Ancona
www.comune.ancona.it

Nato da un progetto ideato da Silvia Landini e realizzato in collaborazione con gli operatori del centro lo spettacolo “materializza” attività sperimentate nel tempo quali l’avvicinamento ad esercizi finalizzati al raggiungimento della conoscenza dello schema corporeo, della percezione del campo visivo e dello spazio, consentendo infine l’approccio ai concetti di linee e figure geometriche.

I ragazzi hanno lavorato per sperimentare tecniche di rilassamento, di modulazione della forza e dell’energia attraverso l’utilizzo di oggetti a diversa consistenza; conoscenza del ritmo e delle emissioni vocali, della velocità e staticità.

La scenografia e tutti i costumi, semplici e minimali sono stati realizzati dai ragazzi durante i vari laboratori svolti al centro, ottenendo risultati davvero sorprendenti. La realizzazione dei materiali per lo spettacolo è stata possibile grazie al legame che da sempre questo Centro ha con il territorio e le risorse da esso offerte: legno, stoffe, cartoni, materiali vari di scarto, sono stati riciclati o modificati con fantasia.

E’ possibile ritirare gli inviti per lo spettacolo presso il Centro Diurno (Via Patrizi- Collemarino ) dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 16.00. Per informazioni 071.2181997


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 febbraio 2008 - 1217 letture