counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Scontro del tram a Milano, muore una donna di San Benedetto

1' di lettura
2351

Era originaria di San Benedetto del Tronto la donna rimasta vittima dello schianto avvenuto ieri pomeriggio tra un tram e un'auto a Milano.

di Giulia Mancinelli
penelope@viveresenigallia.it

La donna, Giuliana Grossi, di 52 anni, residente da tempo a Milano, era a bordo del tram, seduta dietro all'autista, nel momento in cui il mezzo è stata centrato in pieno da un suv Porsche Cayenne con targa francese che secondo una prima ricostruzione avrebbe invaso la corsia preferenziale.

Nello schianto, avvenuto intorno alle 15 nei pressi di palazzo di Giustizia, sono rimaste ferite altre 26 persone. Gravi anche le condizioni dei due autisti, l'uomo alla guida del tram è ricoverato al Policlinico ed è stato sottoposto ad un intervento chirurgico.

Il corpo senza vita di Giuliana Grossi è stato invece estratto dalle lamiere e portato all'obitorio. Sposata e originaria di San Benedetto, la donna viveva in via Donatello 7 a Milano.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 15 febbraio 2008 - 2351 letture