counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

S. Ippolito: anche il Comune aderisce a M'illumino di meno

2' di lettura
990

M’ILLUMINO DI MENO è la più importante campagna di sensibilizzazione e comunicazione dedicata al Risparmio Energetico su scala internazionale, lanciata dalla fortunata trasmissione di Radio 2 RAI “Caterpillar”.

dal Comune di Sant' Ippolito

Nata il 16 febbraio 2005 (il giorno dell’entrata in vigore del Protocollo di Kyoto) è stata poi riproposta da allora ogni anno con successo sempre crescente. La filosofia alla base della Giornata è quella di convincere quante più persone possibile a dedicarsi al risparmio, il più grande giacimento energetico disponibile subito e a costo zero. A questa bella e significativa iniziativa ha aderito anche il Comune di Sant’Ippolito, che riserva sempre maggiore attenzione alle problematiche ambientali.

Per venerdì 15 febbraio sono previsti diversi appuntamenti nel corso della giornata che culmineranno nel simbolico spegnimento dell’illuminazione della settecentesca Torre campanaria, solitamente visibile da tutta la media Valle del Metauro. Due momenti sono riservati ai ragazzi delle Scuole, che si preparano a diventare i “cittadini ambientalmente responsabili” di domani. Con gli allievi della Scuola Media verrà organizzata la proiezione di "Una scomoda verità" di Davis Guggenheim, il film che ha come protagonista l’ex vice-presidente degli Stati Uniti, Al Gore che presenta il gravissimo problema del riscaldamento globale.

Al termine si aprirà una discussione con i ragazzi. A tutti gli allievi della scuole materne, elementari e medie verranno distribuite lampade a basso consumo energetico, mentre alle loro famiglie verrà consegnato il decalogo delle buone abitudini per promuovere il risparmio energetico Con queste piccole ma importanti azioni anche il Comune di Sant’Ippolito vuole offrire il suo contributo per contrastare il cambiamento climatico globale, sensibilizzare i cittadini tematiche ambientali, portare alla ribalta il tema del risparmio energetico e quello dell’importanza del contributo personale per il cambiamento virtuoso nei consumi energetici.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 13 febbraio 2008 - 990 letture