counter

Ascoli: scattano le manette per 26 persone

1' di lettura 30/11/-0001 -
L'operazione "Lucicolo" ha portato all'arresto di 26 persone in quattro regioni. L'operazione è stata condotta da 150 uomini del comando provinciale dei carabinieri di Ascoli.



L'operazione ha interessato oltre il Piceno anche le provincie di Teramo, Pistoia e Genova. Con l'ausilio di un elicottero del 5° Elinucleo di Falconara Marittima e due unita' cinofile del Nucleo di Pesaro-Urbino, il blitz ha attuato un provvedimento cautelare a carico di 25 pregiudicati, emesso dal GIP del Tribunale di Ascoli Annalisa Gianfelice, in accoglimento della richiesta del Sostituto procuratore Ettore Picardi.

L'accusa nei confronti degli arrestati e' di spaccio di stupefacenti continuato e in concorso, attivita' illecita' compiuta tra i mesi di marzo e ottobre 2008. Con l'operazione "Lucignolo", i carabinieri di Ascoli comandati dal Ten. Colonnello Sante De Pasquale, hanno ricostruito e poi spezzato tre importantissimi canali di approvigionamento della droga - eroina in particolare - organizzati verso le Marche, dalla Toscana e dal Lazio, oltre che dalle province di Pescara e Teramo, in Abruzzo.

Nel dettaglio, il provvedimento cautelare si e' articolato in 13 custodie cautelari in carcere, 7 arresti domiciliari, 1 arresto in flagranza di reato, 5 obblighi di dimora di nel comune di residenza. Sequestrati anche 300 grammi di eroina.

   

EV




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 gennaio 2008 - 1309 letture

In questo articolo si parla di droga, ascoli piceno, arresto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/epJt





logoEV
logoEV