counter

Schieppe di Orciano: l’impianto va chiuso

1' di lettura 30/11/-0001 -
Ucchielli scrive a Spacca per ribadire il “no” alla centrale a biomasse e chiedere l’intervento della Regione: “La vicenda va chiusa. E in tempi brevi”. Non lascia spazio alle interpretazioni l’affermazione del presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, Palmiro Ucchielli, a proposito dell’impianto a biomasse di Schieppe di Orciano.

dalla Provincia di Pesaro e Urbino
www.provincia.pu.it


Una volontà chiara, “ribadita in più occasioni – sottolinea Ucchielli – sia come Giunta, sia come Consiglio provinciale: è quanto mai necessario e urgente concludere una vicenda che, purtroppo, va avanti da più di due anni e che interessa l’intera vallata del Metauro”.

Ucchielli ha, dunque, scritto una lettera al presidente della Regione, Gian Mario Spacca, invitandolo a “porre la parola fine sulla questione, con un “no definitivo” all’impianto di Schieppe, per ricreare un clima politico-istituzionale di serenità con le popolazioni amministrate e tutelare l’ambiente e la salute dei cittadini”.

Tutto ciò, “in tempi rapidi – si legge nella missiva – con tutti gli atti necessari ad arrivare alla soluzione”. (n.g.)





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 dicembre 2007 - 852 letture

In questo articolo si parla di gian mario spacca, palmiro ucchielli, provincia di pesaro urbino, orciano





logoEV
logoEV