counter

La Regione contro Trenitalia per la marginalizzazione delle Marche

1' di lettura 30/11/-0001 -
Una manifestazione istituzionale e sindacale per protestare contro la marginalizzazione delle Marche operata dalle Ferrovie dello Stato e per il ripristino dei collegamenti ferroviari soppressi.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it


Andrà in scena lunedì 10 dicembre, alle ore 9.00, alla stazione ferroviaria di Ancona, promossa dalla Giunta regionale, dopo gli infruttuosi incontri avuti con Trenitalia. La Regione ha sollecitato la presenza delle organizzazioni sindacali, dei consumatori, dei parlamentari marchigiani, degli assessori provinciali ai Trasporti e dei sindaci di Ancona, Senigallia, Pesaro, Cagli e Urbino.

La protesta viene promossa - sottolineano il presidente Gian Mario Spacca e l’assessore Pietro Marcolini - “contro le decisioni, incomprensibili e ingiustificabili, che penalizzano le Marche e che vedono un indebolimento dei servizi essenziali alla mobilità”, a partire dalla soppressione dell’Eurostar, con partenza da Ancona, e la riduzione delle fermate di Fossato di Vico. Nel mirino anche le altre scelte, operate dalle Ferrovie dello Stato, nell’ambito della riorganizzazione del trasporto merci, del personale e delle manutenzioni.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 06 dicembre 2007 - 790 letture

In questo articolo si parla di regione marche