counter

Caldarola: arriva Musicultura

5' di lettura 30/11/-0001 -
La carovana del Musicultura Tour è pronta a ripartire per portare la musica d’autore nei piccoli teatri storici delle Marche: il variopinto “bus della musica” fa tappa nell’ultimo week end della tournée al Teatro Comunale di Caldarola (MC), venerdì 7 Dicembre.

di Musicultura
www.musicultura.it


Dopo aver entusiasmato i Teatri delle province di Ancona, Pesaro-Urbino e Fermo, alle ore 21 lo spettacolo arriva nell’ultimo teatro previsto per la provincia di Macerata e vedrà avvicendarsi sul palco tre artisti selezionati dal concorso di Musicultura 2007, Pilar, Giacomo Barbieri, Momo e Davide De Gregorio, vincitore del Festival 2006, che sostituisce Paola Angeli, assente per motivi di salute. Ospite d’eccezione, il cantautore partenopeo Edoardo Bennato.

Il bus, un vero e proprio autobus griffato Musicultura Tour, giungerà a Caldarola nel pomeriggio di venerdì nei pressi del Teatro, portando i protagonisti della serata spettacolo, che sarà ad ingresso gratuito. Per informazioni e prenotazioni: 0733/905948.

Edoardo Bennato è pronto per tornare sul palco e regalare una brillante performance con vecchie e nuove hit, all’insegna dello spettacolo e dell’attualità, e ad incantare il pubblico come ha già fatto nelle precedenti tappe del Tour.
Henry Zaffa sarà presente sul palco, tra un’esibizione e l’altra, per intrattenere il pubblico con il suo effervescente umorismo, coinvolgendo artisti e presenti nelle sue gag.

Conducono Gianmaurizio Foderaro e Alma Grandin di Radio Uno Rai, voce storica il primo e voce dei giovani la seconda, che cura il programma News Generation, in onda venerdì 7 dicembre alle ore 14 con le interviste agli artisti di Musicultura Tour.

Per chi non potrà partecipare di persona, niente paura. Graduus, editore digitale ascolano, realizza la diretta web dello spettacolo. Le otto date-concerto vengono trasmesse in diretta ed in replica, integrate da servizi ed interviste ad artisti, ospiti e pubblico, via internet: collegandosi ai siti web www.musicultura.it e www.graduus.it è possibile assistere agli spettacoli live e commentarli attraverso la chat integrata.

Per tutto il pubblico del Tour e la cittadinanza ci sarà poi un momento conviviale dopo-spettacolo in compagnia degli artisti offerto dalla Comunità Montana di San Ginesio. Tutti i presenti potranno assaggiare la famosa Vernaccia di Serrapetrona e i prodotti locali. Il momento conviviale si svolgerà nell'ingresso del Teatro.
Ringrazio, anche a nome del sindaco Lambertucci, l’associazione Musicultura - dichiara Mauro Capenti, vice sindaco e assessore alla cultura - per aver saputo dare ai piccoli teatri marchigiani la possibilità di vivere momenti di spettacolo, resi possibili anche grazie agli artisti che dedicano la loro notorietà alla valorizzazione dei preziosi palcoscenici nelle piccole realtà locali. La musica rappresenta l’elemento di unione tra le generazioni, lo strumento più capace a diffondere contenuti, creare uniformità tra i diversi linguaggi, instaurare atmosfere. Musicultura merita il plauso per questo esperimento, che rispecchia l’impegno della nostra Amministrazione a livello culturale ed artistico. Per questo Tour, con un cast ricco e prestigioso, il nostro Teatro Comunale è un contenitore eccellente, tutto da scoprire”.
Musicultura Tour approda anche nelle scuole, per incontrare studenti e giovani in un dialogo aperto tra artisti e pubblico. Oltre agli incontri che si tengono nella giornata di sabato (l’ultimo a Ripatransone l’8 dicembre), gli artisti del Tour (Zaffa compreso) saranno presenti al Career Day organizzato dall’Università di Macerata, il 6 dicembre alle ore 16. L’incontro servirà ad illustrare agli studenti le scelte di vita professionale fatte da ognuno (come e perché si sceglie di svolgere un'attività artistica, passioni, percorsi formativi, sbocchi professionali, facilità o difficoltà di realizzarsi, qual è il panorama, le occasioni di lavoro che abbiamo davanti, gli obiettivi raggiungibili, a quali condizioni, ecc.).

Musicultura Tour è il primo progetto a partire tra quelli finanziati dal Ministero per le Politiche Giovanili e Attività sportive (POGAS) e la Regione Marche, grazie all’Accordo di Programma Quadro “Giovani Ri-cercatori di senso” siglato lo scorso luglio tra il ministro per le politiche giovanili Giovanna Melandri e l’assessore alla cultura Luigi Minardi per la Regione Marche.
L’iniziativa firmata Musicultura rientra nell’asse Arrivi e Partenze, espressamente dedicato alla valorizzazione dei giovani talenti nelle arti contemporanee nonchè dei piccoli teatri storici che tornano a essere protagonisti della vita culturale dei comuni interessati e ad aprirsi alle giovani generazioni nel segno della musica.

Musicultura Tour

Tappe:
16 Novembre: Montelupone (MC), 17 Novembre: Cantiano (PS),
23 Novembre: Pennabilli(PS), 24 Novembre: Ostra (AN),
30 Novembre: Amandola (FERMO), 1 Dicembre: Montecarotto (AN),
7 Dicembre: Caldarola (MC), 8 Dicembre: Ripatransone (AP)

Incontri con i giovani
24 Novembre: Istituto Comprensivo “Enrico Fermi”, Mondolfo (PU)
1 Dicembre: Liceo Scientifico, Sarnano (MC)
6 Dicembre: Università degli Studi di Macerata
8 Dicembre: Museo di Arte Sacra, Ripatransone (AP)

Ringraziamenti
Musicultura Tour si realizza grazie all’iniziativa progettuale e al finanziamento dell’Assessorato alle Politiche Giovanili e alla Cultura della Regione Marche e del Ministero per le Politiche Giovanili, nell’ambito dell’Accordo di Programma Quadro “Giovani Ri-cercatori di senso”, in collaborazione con il soggetto attuatore Amat.
Le finalità e il profilo del progetto sono stati colti – e sostenuti - dagli Assessorati alle Politiche Giovanili della Provincia di Ancona e di Macerata e dai Sindaci dei Comuni di Amandola, Caldarola, Cantiano, Montecarotto, Montelupone, Ostra, Pennabilli e Ripatransone.
Appoggia amichevolmente il Tour il project Partner di Musicultura Festival, “UBI – Banca Popolare di Ancona”.
Sponsor tecnico è Reference Laboratory, l’azienda di Osimo di Angelo Tordini capace di esportare nel mondo la qualità audio made in Marche.
Un grazie infine alla S.A.S.P. di San Ginesio per la collaborazione nell’allestire e rendere disponibile il bus su cui viaggerà la carovana.

Per maggiori informazioni: www.musicultura.itmusicultura@musicultura.it - tel. 071/7574320.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 06 dicembre 2007 - 861 letture

In questo articolo si parla di musica





logoEV
logoEV