counter

Civitanova: firmato l'accordo per la nuova elisuperficie all'ospedale

2' di lettura 30/11/-0001 -
Tra la Provincia e l’Asur, zona territoriale 8 di Civitanova Marche, è stato sottoscritto l’atto indispensabile per la realizzazione della pista di atterraggio e decollo di elicotteri per il pronto soccorso.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.mc.it


Si tratta del contratto per la concessione dell’area dove l’Amministrazione provinciale realizzerà l’elisuperficie. “Con questo atto – ha spiegato il presidente della Provincia, Giulio Silenzi – la Provincia entra nella disponibilità dell’area, che è stata individuata accanto all’ospedale civile. Ora si potrà procedere velocemente per la progettazione esecutiva e l’appalto dei lavori. La pista sarà a servizio sia delle eliambulanze, sia degli elicotteri della protezione civile”.

In base al progetto preliminare già completato nei mesi scorsi ed a quello esecutivo in fase di elaborazione da parte dei tecnici del settore patrimonio della Provincia, la spesa prevista è di 150 mila euro, interamente finanziata dall’Amministrazione provinciale. Nella settimana e scorse la Regione Marche aveva autorizzato l’Asur a concedere il terreno ed ora il Direttore della stessa Asur civitanovese, Pierpaolo Morosini, ha sottoscritto l’atto dove viene individuata con precisione l’area di 5.684 metri quadrati. Il contratto, che per la Provincia è stato firmato dall’ing. Cesare Spuri, dirigente del settore lavori pubblici, prevede il vincolo di destinazione dell’area ad elisuperficie per una durata di trenta anni, rinnovabile per ulteriori trenta.

La pista avrà un diametro esterno di 37 metri, sistemato a verde, che costituisce anche il limite di sicurezza. Al suo interno sarà predisposta un’area di avvicinamento e di atterraggio del diametro di 27 metri.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 01 dicembre 2007 - 683 letture

In questo articolo si parla di provincia di macerata