counter

Accordo quadro Stato-Regione: vertice con Province e Comuni

2' di lettura 30/11/-0001 -
Nella distribuzione delle risorse a livello territoriale – ha detto il presidente Spacca – si deve perseguire il principio di equità.” Un principio che vale per tutti i settori, perché la collaborazione e la sinergia sono elementi fondanti della nostra comunità.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it


E’ con questo spirito che si dà vita ad un gruppo di lavoro per affrontare in un’ottica condivisa le questioni riguardanti l’Accordo di programma quadro sulle politiche giovanili, “Giovani ri-cercatori di senso” per il 2007 e la programmazione 2008-2009. “I soggetti che costituiranno questo gruppo di lavoro – ha sottolineato – sono, accanto alla Regione, l’UPI e l’ANCI, che designeranno i loro rappresentanti”.

E’ quanto deciso nella riunione di oggi con Province e Comuni. A breve, è previsto l’incontro tecnico, a cui seguirà un tavolo politico dei soggetti istituzionali.

All’incontro hanno partecipato il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, l’assessore regionale alla Cultura e alle Politiche Giovanili, Luigi Minardi, il presidente della Provincia di Pesaro Urbino, Palmiro Ucchielli, oltre a rappresentanti delle Province di Ancona, l’assessore politiche giovanili e cultura Carlo Pesaresi; Ascoli Piceno, l’assessore politiche sociali Licia Canigola; l’assessore allo sport del comune di Macerata; l’assessore allo sport ed educazione M. Pia Gennari del Comune di Pesaro e Pierluigi Fontana, l’assessore alla cultura del Comune di Ancona.

L’assessore Minardi ha detto che le questioni sul tappeto riguardano la parte attuativa, quella programmatica e il bando nazionale riservato agli enti locali e che tutti i soggetti saranno coinvolti per fare proposte anche ad integrazione del documento. Il presidente Ucchielli ha sottolineato l’importanza del metodo di lavoro condiviso, da realizzare attraverso il tavolo di confronto istituzionale.

Spacca ha aggiunto che la Regione è fortemente impegnata verso i giovani e ha ricordato che questa edizione della Giornata delle Marche è dedicata proprio a loro, al loro essere cittadini delle Marche e cittadini del mondo, che è appunto il tema della manifestazione di quest’anno.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 01 dicembre 2007 - 768 letture

In questo articolo si parla di regione marche





logoEV
logoEV