Pesaro: convegno Invisibili, tratta e sfruttamento nei percorsi migratori

2' di lettura 30/11/-0001 -
“IN/VISIBILI. Tratta e sfruttamento nei percorsi migratori”, convegno con nomi importanti promosso dall’associazione Free Woman onlus.

da Free Woman onlus


Cos’hanno in comune un piccolo mendicante, un’operaia di un laboratorio clandestino, una giovane prostituta, un bracciante agricolo in nero? Oggi, in Italia, è molto probabile si tratti di persone straniere, prive di permesso di soggiorno e condotte nel nostro Paese dalle reti del traffico degli esseri umani, lungo percorsi stabiliti da organizzazioni criminose, che lucrano sulla speranza di un futuro migliore.

Il tema costituirà il fulcro del convegno “IN/VISIBILI. Tratta e sfruttamento nei percorsi migratori”, in programma a Pesaro martedì 30 ottobre, presso la sala Pierangeli di via Gramsci. L’iniziativa è promossa dall’associazione di volontariato Free Woman Onlus, attiva dal 2000 per la tutela dei diritti delle persone in situazioni di sfruttamento ed è patrocinata dalla Provincia di Pesaro Urbino, con la collaborazione del Csv. Obiettivo, sensibilizzare la popolazione, gli operatori dei servizi e le istituzioni locali sulla necessità di dare una risposta solidale a tutte le forme di sfruttamento, anche quelle meno visibili e far conoscere il quadro normativo e gli strumenti operativi di intervento. Nonchè aprire il territorio di Pesaro Urbino alla prospettiva internazionale di una realtà che tocca tutti, indipendentemente dall’evidenza delle forme di prostituzione di strada o di accattonaggio.

L’incontro avrà inizio alle ore 9,30. Particolare attesa per gli interventi di Teresa Albano, esperta dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni di Roma e di John Davies da Londra, esperto di traffico di minori e adulti, attivo da anni come consulente del Governo del Bangladesh e di agenzie internazionali. Interverranno inoltre il sottosegretario ai Diritti e pari opportunità Donatella Linguiti, il questore di Pesaro e Urbino Benedetto Pansini, l’assessore provinciale alle Politiche sociali Graziano Ilari e il dirigente della Digos Ancona Antonio Nicolli. Nel pomeriggio è prevista una tavola rotonda coordinata da Vincenzo Varagona, alla quale prenderanno parte anche il segretario provinciale della Cisl di Pu Sauro Rossi, per un quadro della situazione dello sfruttamento lavorativo nella provincia di Pesaro e Marco Bufo dell’associazione On the road di Martinsicuro.

A tirare le conclusioni sarà Marco Provinciali, presidente dell’associazione Free Woman onlus di Ancona. La partecipazione ai lavori del convegno è gratuita, ma è gradita l’iscrizione. Per informazioni: info@freewoman.it, www.freewoman.it.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 29 ottobre 2007 - 1056 letture

In questo articolo si parla di immigrati, pesaro





logoEV
logoEV