counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Sant'Angelo in Vado: gara nazionale per il miglior cane da tartufi

1' di lettura
1113

Provengono da tutta Italia per sfidarsi e dimostrare di essere il miglior cane nella ricerca del pregiato tubero. Assieme ai loro padroni, domenica 28 ottobre, i fedeli compagni dell’uomo si ritroveranno a Sant’Angelo in Vado per il consueto appuntamento, arrivato quest’anno alla 33° edizione, della Gara Nazionale di cerca al tartufo bianco pregiato

dal Comune di Sant'Angelo in Vado

L’appuntamento si svolge a partire dalle 8.30 a Campo Monti, nel comune di Sant’Angelo in Vado, dove si festeggia per l’intero mese di ottobre la 44° edizione della Mostra Nazionale del tartufo bianco.

“Sarà un’edizione importante - fanno sapere dal comitato mostra della cittadina pesarese - in palio il Trofeo dedicato a Sergio Perrotta, veterinario di Pesaro scomparso recentemente, che ha dato tanto per questa manifestazione canina. La moglie e la figlia di Perrotta si sono mobilitate in prima persona al fine di mantenere l’impegno e la passione profusa dal loro congiunto per questa iniziativa che vede protagonisti i nostri amici a quattro zampe”.

A scendere sul terreno di gara, dove saranno seminati tartufi, gli abili cani che con il loro infallibile fiuto dovranno recuperare il più alto numero di tuberi in minor tempo, per aggiudicarsi l’ambito trofeo. Gli animali dovranno però ottenere anche un elevato punteggio che acquisiranno durante la prova mettendo in evidenza le particolari tecniche di ritrovamento, segnalazione al padrone e recupero dal sottosuolo del tubero.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 ottobre 2007 - 1113 letture