counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Sant'Angelo in Vado: parata di vip per la consegna del Tartufo d'Oro

3' di lettura
1350

Valeria Marini, Flavio Insinua, Irene Pivetti e Guido Bertolaso, sono i personaggi dell’anno che riceveranno il “Tartufo d’Oro”, l’ambito riconoscimento assegnato dal comune di Sant’Angelo in Vado, la cittadina marchigiana a pochi passi da Urbino, l’antica Tifernum Mataurense (municipio romano), celebre per aver dato i natali agli illustri pittori Taddeo e Federico Zuccari e per le sue bellezze artistiche, architettoniche e monumentali, diventata la mecca di “Re” tartufo.

dal Comune Sant'Angelo in Vaso
nome@viveresenigallia.it

La cerimonia di consegna del “Tartufo d’Oro 2007” è fissata per domenica 28 ottobre alle 11 all’interno del Teatro Zuccari di Sant’Angelo in Vado.

Riceveranno il premio anche Rosanna Vaudetti (ex annunciatrice Rai); Marco Staderini (Presidente Lottomatica); Silvano Sassetti (Calzaturiero artigianale dei Vip); la squadra della Scavolini Basket; Domenico Spaggiari (Stilista); Walter Darini (Azionista Banca Marche) e la sezione AVIS di Sant’Angelo in Vado (60^ di fondazione).

Tutti i premiati hanno garantito la presenza. Madrine della kermesse saranno invece la conduttrice di tanti programmi tivù, Milly Carlucci, la bella Linda Battista, attesa anche Pamela Prati. Tra gli ospiti i giornalisti Francesco Giorgino, Tonino Carino, Paolo Notari e altri illustri personaggi che devono ancora confermare la loro presenza.

Il ‘Tartufo d’oro’ è stato assegnato nelle passate edizioni ad altrettanti nomi altisonanti come: Michelle Hunziker, Sabrina Ferilli, Roberta Capua, Gianni MOrandi, Giorgio Panariello, Cristina Chiabotto, Maria Grazia Cucinotta, Antonella Clerici e tante altre personalità dei diversi settori, dallo sport alla cultura, dalla politica all’economia, dal sociale alle scienze.

Un fine settimana ricco di nomi altisonanti che coronano questa 44° edizione della Mostra Nazionale del tartufo bianco pregiato di Sant’Angelo in Vado. Nel frattempo si possono godere nel week-end le giornate di mostra dedicata al “Re” della tavola. L’annata è negativa sul fronte quantità del prodotto, tanto da far lievitare i prezzi del pregiato tubero, che partono dai i 3 mila euro al chilo.

Sabato e domenica prossimi, oltre alla cerimonia di consegna del ‘Tartufo d’oro’, in programma: apertura con visite guidate alla ‘Domus del Mito’, gli scavi archeologici dov’è possibile ammirare l’antica villa romana; apertura delle chiese e le tante mostre allestite negli storici palazzi del centro storico; apertura delle cantine monumentali con degustazioni di prodotti tipici; ‘Le vie dei Mercanti’ curiosità e gastronomia lungo le vie del centro. Sempre sabato 27 ottobre alle 17 inaugurazione della mostra micologica nel chiostro di Santa Maria, mentre alle 17.30 nella sala del consiglio comunale convegno a cura della Confartigianato dal titolo ‘Politiche sul lavoro’.

Domenica 28 ottobre dal mattino: gara nazionale di cerca al tartufo; trekking del tartufo; gara di pesca ‘Un fiume di tartufo’; raduno auto classiche ‘Le strade del tartufo’; musica e poesia ‘al tartufo’. Nella due giorni prevista infine tanta animazione, spettacoli itineranti e musica. La mostra di Sant’Angelo in vado prosegue anche il 1, 3 e 4 novembre.

Infolinee: 0722.810095


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 ottobre 2007 - 1350 letture