counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Ancona: Orari, tariffe e agevolazione parcheggi festività natalizie

2' di lettura
1234

Su proposta dell’assessore alle Aziende, Pierfrancesco Benadduci e sulla base di un accordo con Mobilità e parcheggi SpA e le associazioni di categoria dei commercianti l’Esecutivo ha deliberato orari, tariffe e agevolazioni dei parcheggi multipiano ed a raso nel periodo delle festività natalizie, con alcune novità operative già dai prossime settimane.

dal Comune di Ancona
www.comune.ancona.it

In sostanza i commercianti che aderiranno all’iniziativa acquisteranno i buoni per la sosta dalle associazioni di categoria per poi distribuirli ai clienti che vengono a fare acquisti.

PARCHEGGIO TRAIANO:
Dall’11 novembre 2007 al 27 gennaio 2008 il parcheggio resterà aperto gratuitamente e presidiato con cassiere il venerdì e il sabato sera dalle 20:30 alle 03:00 di notte (gli stessi giorni la sosta gratuita proseguirà fino alle 06:00). Dal 25 novembre 2007 al 13 gennaio 2008 il parcheggio sarà aperto anche la domenica dalle 10:00 alle 21:00 a tariffa ordinaria. Saranno emessi ‘buoni valore’ per un’ora di parcheggio, acquistabili al prezzo scontato di 0,80 € nella quantità minima di 50 (con possibilità di inserire una data di scadenza),buoni che saranno quindi venduti tramite le associazioni di categoria.

PARCHEGGIO DEGLI ARCHI:
Dal 25 novembre 2007 al 13 gennaio 2008 il parcheggio sarà aperto anche la domenica dalle 10:00 alle 21:00 a tariffa ordinaria.

PARCHEGGIO CIALDINI:
Dal 25 novembre 2007 al 13 gennaio 2008 il parcheggio sarà aperto anche la domenica dalle 10:00 alle 21:00 a tariffa ordinaria. Saranno emessi ‘buoni valore’ per un’ora di parcheggio, acquistabili al prezzo scontato di 1,00 € nella quantità minima di 50 (con possibilità di inserire una data di scadenza). Tali buoni saranno venduti tramite le associazioni di categoria.

PARCHEGGIO A RASO ZONE BLU:
Nelle zone del settore Centro ed Adriatico sarà possibile sostare al prezzo di 0,80 € /ora utilizzando i grattini acquistabili in blocchetti tramite le associazioni di categoria.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 ottobre 2007 - 1234 letture